Rispondi a: Dieta della Salute

Home Forum SALUTE Dieta della Salute Rispondi a: Dieta della Salute

#59340
farfalla5
farfalla5
Partecipante

preso da un topic sui vaccini, scritto da Richard

Secondo l’approccio olistico di Cayce i virus che producono raffreddore e influenza dipendono dal pH e richiedono quindi una condizione di acidità per attaccare il corpo. Quindi possiamo misurare ed alterare l’equilibrio del nostro pH per proteggerci dagli agenti comuni che causano questi due tipi di disturbi.
Quando, per esempio, una donna gli chiese come poteva superare la suscettibilità alle infezioni come raffreddori e influenza, Cayce rispose: “Come abbiamo appena indicato, mantenendo il corpo alcalino” (3248-1).
Oggigiorno possiamo monitorare il nostro pH nella forma di carta per il pH e misuratori digitali del pH.
La questione delle vaccinazioni si è presentata in diverse letture sulle malattie infettive. In un caso, una persona che progettava un viaggio da New York alla Scozia chiese se era necessario farsi vaccinare prima di partire. Cayce fece notare: “Come troviamo, solo laddove le necessità [legali] richiedono tale cosa si dovrebbe procedere in questo senso. Per quanto riguarda la condizione del corpo fisico, l’adesione all’uso di carote, lattuga e sedano ogni giorno come pasto o come parte del pasto metterà al riparo da ogni infezione contagiosa con cui il corpo può venire a contatto.” La persona ricevente di questa lettura desiderava ulteriori chiarimenti su questo tema e domandò se era possibile ottenere un’immunizzazione senza farsi vaccinare ma in un altro modo.
La risposta di Cayce fu: “Come indicato, se si mantiene un’alcalinità nel sistema – specialmente con lattuga, carote e sedano, questi manterranno una tale condizione nel rifornimento del sangue da rendere immune una persona” (480-19).
In altre parole, se siete preoccupati per mantenere una protezione contro i virus, mangiate ogni giorno un’insalata fresca di verdure, contenente lattuga, carote e sedano come ingredienti principali.


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.