Rispondi a: Formazione di un Gruppo di Ricercatori

Home Forum SALUTE Formazione di un Gruppo di Ricercatori Rispondi a: Formazione di un Gruppo di Ricercatori

#60709
Manuelito
Manuelito
Partecipante

Ciao genio, c’è una cosa che non ho compreso, non tanto sul procedimento di come avvenga il tutto anche perchè le tue, sono conclusioni a cui ero arrivato anche io studiando la correlazione fra patologie degenerative e l’utilizzo di cannabinoidi ed endocannabinoidi.
C’è anche la terapia del dottor Zamboni per la SM che prevede la liberazione da un’ostruzione delle vene del collo e del torace, in modo da adeguare l’ossigenazione e i suoi processi…
Quello che non mi è chiaro è…cosa proponi? Nel senso…in cosa speri?
Che sia avviata una revisione paritaria in tal senso?
In una ricerca che preveda prima l’ideazione e poi l’utilizzo chimico di una “pillola di ossigeno disciolto” diversa dagli integratori di ossigeno esistenti, da usare all’occorrenza e che mancherebbe sul mercato? Che i medici comincino a consigliare questo tipo di terapia?
Oppure unicamente nel premio Nobel? 🙂
Perchè respirare bene, mangiare sano, fare un po’ di sport ed allenare la mente sono i consigli che qualsiasi medico ti propone appena ti vede…e lo fanno da circa un centinaio d’anni senza scomodare il paramagnetismo.
Sia chiaro…è una pura curiosità la mia, anche se sono molto prevenuto, non tanto nei confronti della medicina ufficiale intesa come tale, ma in tutto l’apparato di controllo e potere che si è formato attorno ai più grossi laboratori di ricerca mondiale e a chi dovrebbe ideare e fornire medicamenti sintetici.
Comunque sono dell’idea che questa che stai seguendo, sia la strada giusta, sappiamo benissimo che tutto è energia (e di conseguenza campi elettromagnetici, polarità, magnetismo, paramagnetismo etc)…Io sono dell’idea che a breve si abbandonerà definitivamente la chimica per “lavorare con l’energia” a prescindere dalla potenza di Big Pharma.