Rispondi a: Formazione di un Gruppo di Ricercatori

Home Forum SALUTE Formazione di un Gruppo di Ricercatori Rispondi a: Formazione di un Gruppo di Ricercatori

#60814

Genio
Partecipante

Renée, il Cervello ha un sistema di autoregolazione il quale, tramite i Neurotrasmettitori e gli Astrociti (cellule cerebrali che dilatano o restringono le arterie) provvede alle Vasodilatazioni o Vasocostrizioni nelle Aree Cerebrali maggiormente operative (Vasodilatazioni) oppure meno operative (Vasocostrizioni).
In questo modo le Cellule del Cervello (Motoneuroni o altri Neuroni) quando devono GENERARE E TRASMETTERE degli impulsi elettrochimici più intensi, per esempio, praticando un'attività fisica affaticante, le membrane cellulari dei MOTONEURONI richiedono un maggiore apporto di Ossigeno Disciolto Paramagnetico il quale sappiamo che produce e irradia energia elettrochimica, questo maggiore apporto di O2 è ottenuto con le Vasodilatazioni attuate dai Neurotrasmettitori ed Astrociti nell'Area Cerebrale Motoria.
Si spiega in questo modo che, se si induce il Cervello alla deprivazione delle Aree Sensoriali, in quelle aree si verificheranno le Vasocostrizioni, cioè si verifica un minore apporto di energia dovuta all'O2, contemporaneamente l'Area Cerebrale Cognitiva, quell'area del Cervello grazie alla quale possiamo pensare ed agire, ottiene un maggiore apporto di O2 paramagnetico, e quindi ottiene una maggiore energia e Attività Bioelettrica, la quale permette le Attività Cerebrali più importanti.
Grazie Renée, è stato utile lo studio che hai riportato.