Rispondi a: Formazione di un Gruppo di Ricercatori

Home Forum SALUTE Formazione di un Gruppo di Ricercatori Rispondi a: Formazione di un Gruppo di Ricercatori

#60910

Genio
Partecipante

Viandante, la tua presenza è importante in questo Forum, perchè essendo Medico descrivi quello che attualmente conosce la Scienza Medica.

Ora Viandante se consenti vorrei che riflettessi su queste realtà:

1) La Scienza Medica non conosce quali sono le cause delle malattie neurodegenerative e altre malattie.

2) Un'esempio: talvolta si riscontrano degli infarti al Miocardio improvvisi e imprevisti, cioè capita che alcune Persone subiscono un'infarto la causa del quale è incomprensibile per i medici, nella Persona, pur non avendo fattori di rischio Cardiovascolari si verifica l'infarto, qual'è la causa?
Alcuni anni fa un direttore di orchestra, il Maestro Giuseppe Sinopoli, dirigendo l'Opera Aida improvvisamente si è accasciato a terra a causa dell'infarto, ai Professori Cardiologi questo infarto è risultato incomprensibile perchè il maestro Sinopoli non aveva fattori di rischio Cardiovascolari.
I Medici Cardiologi però non hanno considerato questa verificabilissima realtà: il Maestro Sinopoli dirigendo l'orchestra, non azionava completamente i muscoli della respirazione, dirigeva l'orchestra con prolungate apnee, causandosi in questo modo le desaturazioni di ossigeno e conseguentemente la carenza di Ossigeno Disciolto Paramagnetico nel sangue ha ridotto fortemente l'Attività Bioelettrica delle Cellule del Cuore insorgendo in questo modo l'infarto al Miocardio.
Questi “inspiegabili” infarti si sono verificati in altre occasioni, per esempio in alcuni giocatori di calcio, o in altre Persone che correvano, le quali improvvisamente cadono a terra con l'infarto.
Questi infarti improvvisi e imprevisti hanno tutti una causa in comune, l'IMPROVVISA CARENZA DI OSSIGENO DISCIOLTO PARAMAGNETICO nel sangue.
Viandante, vuoi unirti a noi per verificare se davvero l'ossigeno disciolto paramagnetico sviluppa energia per tutte le cellule del Cervello e del Corpo, e quindi, l'eventuale sua carenza provoca le malattie neurodegenerative, gli infarti imprevisti, altre malattie, e anche l'invecchiamento precoce?
Apprezzeremmo molto la tua collaborazione!