Rispondi a: Formazione di un Gruppo di Ricercatori

Home Forum SALUTE Formazione di un Gruppo di Ricercatori Rispondi a: Formazione di un Gruppo di Ricercatori

#60912
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1359379511=Genio]
Richard, dobbiamo concentrarci sul fatto che, la forza paramagnetica dell'ossigeno [color=#ff0000]REAGISCE[/color] con la forza elettromagnetica dell'idrogeno, l'interazione fra le due forze produce [color=#ff0000]ENERGIA.[/color]
[/quote1359379511]
Va bene Genio ma non puoi ricondurre tutto a questa tua ipotesi di produzione energetica come soluzione di ogni male, può essere una tua convizione personale, ma non una verità assoluta. Se parliamo del reattore di Keshe non puoi dire e insistere con certezza che tutti gli effetti che sarebbe in grado di produrre sono riconducibili ad una energia che SAREBBE prodotta dall'interazione del paramagnetismo dell'ossigeno con l'elettromagnetismo.

Se un articolo si riferisce all'interazione tra energia amplificata o emessa dalle mani di un terapista che produrrebbe svariati effetti benefici sul corpo umano o effetti sulla materia, non puoi automaticamente risolvere tutto con certezza dicendo che sta incrementando la quantità di ossigeno libero, a meno che non si arrivi ad una tale conclusione con gli esperimenti, anche se non posso escludere che possa essere uno dei fattori in gioco.. Quell'articolo che ho tradotto non si riferisce all'ossigenazione o a paramagnetismo.

Io posso poi accettare sicuramente che l'ossigenazione sia di primaria importanza come fattore nelle malattie, ma non ho ancora capito a quale tipo di reazione ti riferisci, il paramagnetismo è una caratteristica dello stato atomico dell'ossigeno libero e si manifesta in presenza di un campo magnetico esterno, tu puoi trovare degli indizi che ti spingono ad interessarti e discutere di questa caratteristica, ma non puoi automaticamente dire “passeggiate” e curerete ogni malattia e in qualsiasi stato di gravità.