Rispondi a: Formazione di un Gruppo di Ricercatori

Home Forum SALUTE Formazione di un Gruppo di Ricercatori Rispondi a: Formazione di un Gruppo di Ricercatori

#60965

Genio
Partecipante

[quote1360710989=Richard]
[quote1360702062=Genio]

Infatti, se non sbaglio, l'energia ottenuta da questi due dispositivi è piuttosto misteriosa, non si sa bene da dove proviene, sei daccordo Richard?
Per questo motivo i Paesi stranieri non hanno concesso il riconoscimento della Comunità Scientifica ne a Keshe ne a Rossi, proprio perchè non è ben chiaro da dove proviene l'energia riscontrata nei due dispositivi.

[/quote1360702062]
nel caso keshe ipotizzo,può essere parte dell'energia, ma non sufficiente a spiegare gli effetti dichiarati

nel caso Rossi anche qui si esclude che energia elettrochimica possa spiegare il guadagno di energia ottenuto rispetto a quella immessa e poi si ha trasmutazione indicante fusione nucleare

la trasmutazione del nichel in rame

e parliamo di fisici, non medici
quello che non sanno e' spiegare una fusione di nuclei a temperature basse

guarda qui

[/quote1360710989]

Benissimo Richard, hai ben capito il problema, attualmente ne Keshe ne Rossi sanno con certezza da dove proviene l'energia ottenuta nei loro dispositivi.

Quindi, ne Keshe ne Rossi hanno ipotizzato che l'energia prodotta dai loro dispositivi sia dovuta all'ossigeno paramagnetico, proprio perchè non conoscono il meccanismo che genera energia quando la forza elettromagnetica e la forza paramagnetica interagiscono in una [color=#ff0000]reazione la quale stimola gli [/color][color=#ff0000]atomi di ossigeno paramagnetici a liberare energia.[/color]

Allora, sai cosa dovremmo fare Richard?

Dovremmo andare a parlare con i Fisici dell'Enea a Frascati, parleremo con la Prof.ssa Antonella Deninno e i suoi colleghi Fisici, spiegheremo loro che controllino se gli atomi di ossigeno paramagnetici liberano energia a contatto con l'elettromagnetismo, io sono certissimo di si.

Che ne pensi Richard?