Rispondi a: Formazione di un Gruppo di Ricercatori

Home Forum SALUTE Formazione di un Gruppo di Ricercatori Rispondi a: Formazione di un Gruppo di Ricercatori

#61013

Genio
Partecipante

Salve Scrittori e Lettori di AG apprezzerei un vostro parere al riguardo.

Alla fine di questo scritto invio uno studio che descrive le proprietà di un farmaco, il RILUTEK (riluzolo) utilizzato per la cura della malattia neuromuscolare Sclerosi Laterale Amiotrofica.

Arrivando subito al punto 5.0, PROPRIETA' FARMACOLOGICHE-FARMACODINAMICHE del Rilutek voi leggerete testualmente che: Si ipotizza che il Riluzolo (il quale è il principio attivo del farmaco Rilutek) agisca inibendo l'attività del glutammato.
Lo studio prosegue dicendo: IL MECCANISMO D'AZIONE NON E' CHIARO.

Questo vuol dire che i medici prescrivono farmaci per la cura di gravi malattie senza conoscerne gli esatti meccanismi di azione terapeutica.
L'esatto meccanismo di azione del farmaco Rilutek tramite la ricerca che ho svolto posso descriverlo io, il Rilutek è composto da 50 mg di Riluzolo il quale è un vasodilatatore, quindi è la vasodilatazione arteriosa il principio di azione del farmaco Rilutek, però, essendo presente in minima quantità la sostanza vasodilatatoria è chiaro che l'azione terapeutica è minima, infatti assumendo il Rilutek le Persone affette dalla SLA ottengono un piccolo beneficio perchè la malattia rallenta la sua progressione solo di pochi mesi.

Ho già fatto questo esempio ma vorrei ripeterlo, il farmaco Aspirina è composto da 400 mg di Acido Acetilsalicilico il quale è una sostanza vasodilatatoria, quindi, se le Persone ammalate della SLA assumessero regolarmente l'Aspirina, si riscontrerebbe una più efficace Vasodilatazione Arteriosa ottenendo l'importantissimo AUMENTO dell'Attività Bioelettrica Cerebrale e Organica BLOCCANDO in questo modo la progressione della malattia Sclerosi Laterale Amiotrofica e alcune altre più o meno gravi malattie.
Se poi insieme al farmaco vasodilatatore (anche l'acido ascorbico o altri vasodilatatori vanno bene) si assume regolarmente un'integratore di Ossigeno il quale aumenta positivamente la pO2 arteriosa, si otterrebbe la guarigione da molte malattie.
I medici però ancora non conoscono l'importanza di aumentare i livelli di Ossigeno Paramagnetico nel sangue l'aumento del quale è INDISPENSABILE per la prevenzione e la cura delle malattie.

Ho fatto l'esempio del farmaco Rilutek prescritto per una cura poco efficace della SLA, ma ci sono decine di farmaci il cui meccanismo d'azione non è ancora chiaro, in tutti questi farmaci però è presente una sostanza vasodilatatoria.

Sarei lieto se controllaste anche voi. http://www.torrinomedica.it/farmaci/schedetecniche/Rilutek.asp#axzz2aDoCSZpk

Buona Giornata