Rispondi a: Evoluzione Dna

Home Forum SALUTE Evoluzione Dna Rispondi a: Evoluzione Dna

#61087
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1351276032=inhumangod]
grazie richard… i tuoi commenti assetano sempre il mio desiderio di sapere… :ok!:

ma se il processo di trasformazione di dna è gia iniziato nessuno scienziato è ancora riuscito a fotografare un filamento dna esistente a 3 eliche?

[/quote1351276032]
se dovesse accadere probabilmente non è ancora avvenuto e non sappiamo di certo se un tale “balzo” evolutivo necessiti di un aumentro del numero di eliche..è una idea che è girata soprattutto con quell'articolo famoso sulle presunte ricerche del Dr.Fox..
Comunque siamo qui per imparare dalla natura..

min 7.41 http://www.youtube.com/watch?v=bKkWu0FxdMk

in realtà questa evoluzione sarebbe in corso da tempo
questo può essere un indizio https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.7323
Che stiamo diventando esseri più razionali è stato già provato dal filosofo James Flynn dell’Università dell’Otago (Nuova Zelanda) negli anni 80. Flynn aveva notato che i test per determinare il quoziente intellettivo dovevano essere ri-tarati dalle società che li mettono a punto, perché con il passare del tempo aumentavano i punteggi negli esercizi che richiedono un ragionamento astratto.

Wilcock:

https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.743
Tutto ciò che riguarda il vero pensiero o l'intelletto elevato avviene nel corpo energetico.
Ecco perchè quando l'energia nel sistema solare si amplia, come vi abbiamo mostrato, amplifica anche l'intelletto umano.
L'intelligenza umana è basata su uno schema energetico. Quando la frequenza, quando la vibrazione di questa energia incrementa, allora i vostri pensieri si muoveranno più rapidamente. Quindi sembrerete più intelligenti. Il DNA, ancora, è un conduttore per questa energia e ha un doppio energetico che alcuni chiamano corpo astrale.

http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&layout=2&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fgoertzel.org%2Fdynapsyc%2F1996%2Fsubtle.html