Rispondi a: Il ritorno del fantamedico: T. Simoncini colpisce ancora

Home Forum SALUTE Il ritorno del fantamedico: T. Simoncini colpisce ancora Rispondi a: Il ritorno del fantamedico: T. Simoncini colpisce ancora

#61120

Anonimo

[quote1351528848=Richard]
[quote1351509185=giusparsifal]
Ho conosciuto personalmente Simoncini in quanto portai il mio povero papà.
Non mi chiamò lui, recuperai il numero di telefono, gli telefonai, fissai un appuntamento ed andai a Roma.
Questo per dire che scegliere Simoncini e la sua cura (che per vari motivi non fu più fatta, anche sotto il consiglio stesso di Simoncini che mi informò delle condizioni ormai quasi disperate di mio padre) fu una mia scelta.
E la mia scelta era una mia responsabilità, conscio del fatto che cure definitive per il cancro non ce ne sono e che la sua, per quanto ne so io, è la migliore che esista, in assoluto.
Mi dispiace per il povero ragazzo, non capisco la famiglia.
Se la devo capire allora dovrei andare all'Ospedale Nord di Taranto e chiedere spiegazioni al reparto di Oncologia, e magari denunciarli?
E chi mi da retta?
I morti per cure oncologiche “ufficiali” non contano, devono morire.
Quelli delle cure alternative, no.

[/quote1351509185]
Perfetto!
Un punto che non viene sottolineato dai giornali
è che il bicarbonato avrebbe dovuto essere una totale bufala inutile!
Invece non è cosi, anzi la modulazione dell'acidità è un fattore importante e già conosciuto bene dalla medicina ufficiale, poi il bicarbonato non sarebbe altro che un modo semplice per applicare tale modulazione, che poi Simoncini sia convinto che serva più come antifungino è suo parere, ma il bicarbonato ha una sua efficacia eccome!

Questo è l'articolo che dicevo sulle autopsie da Scientificamerican
l'importanza dell'autopsia
“it will be true for the forseable future that a vast amount of information will remain hidden from even our best noninvasive technology.
There is no better illustration than the case of my young breast cancer patient. While preparing my final report shortly after the autopsy, i reviewed slices of organs removed during the procedure. Although the presumed cause of death was organ failure due to end-stage metastatic breast cancer, close examination of her tissues with a light microscope revealed tiny, branching structures overwhelming nearly all of her tissues, the evidence of an invasive fungal infection, most likely due to the suppression of her immune system by chemotherapy”
ftp://64.14.13.138/AMS_20100501_May_2010.pdf

Studi relativi al potere antiacido
del bicarbonato di sodio nei tumori
(bibliografia) http://www.curenaturalicancro.org/BIBLIOGRAFIA_BICARBONATO.htm

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed?term=nahco3%20cancer

Chiaramente servono fondi e ricercatori che si concentrino per ottimizzare al meglio l'applicazione di tale principio

http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=1378
il premio Nobel Otto Heinrich Warburg, mise in luce che al di là di tutte le anomalie che si possono riscontrare nelle cellule tumorali, “c’è una sola causa originaria. Detto in poche parole – affermava Warburg in una rivisitazione della Lecture del Nobel – la prima causa del cancro è la sostituzione della respirazione dell’ossigeno che avviene in una cellula sana con la fermentazione dello zucchero”.
[/quote1351528848]

caro darwindeus..
eppure è tutto scritto…basta leggere che cè vò…..