Rispondi a: Il ritorno del fantamedico: T. Simoncini colpisce ancora

Home Forum SALUTE Il ritorno del fantamedico: T. Simoncini colpisce ancora Rispondi a: Il ritorno del fantamedico: T. Simoncini colpisce ancora

#61139
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1351600855=Spiderman]
[quote1351600209=giusparsifal]

E senza fare il santone o spillarmi soldi, Simoncini mi ha comunicato questa cosa.
L'illusione, semmai, me l'han data all'ospedale, solo che i soldi per avvelenare mio padre li hai messi anche tu, testolina, è di questo che non ti rendi conto.

[/quote1351600209]

E quanti di questi soldi!! [link=http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=4653]IL LATO OSCURO DELL'ONCOLOGIA: PERICOLI E COSTI[/link]
[/quote1351600855]
scusa magari non vanno a leggere

1. Costo di 6 cicli di chemioterapia con Paclitaxel associato a Cisplatino (ECOG 1594) per 100 pazienti: 128.217,00 euro.

2. Costo di 6 cicli di chemioterapia con Vinolrelbina associata a Cisplatino (TAX 326 + ILCP) per 100 pazienti: 200.940,00 euro

3. Costo di 6 cicli di chemioterapia con Paclitaxel associato a Carboplatino (ECOG 1594 + ILCP) per 100 pazienti: 216.945,00 euro

4. Costo di 6 cicli di chemioterapia con Gemcitabina associata a Cisplatino (ECOG 1594) per 100 pazienti: 409.020,00 euro

5. Costo di 6 cicli di chemioterapia con Docetaxel associato a Cisplatino (ECOG 1594 + TAX 326) per 100 pazienti: 540.093,00 euro

6. Costo di 6 cicli di chemioterapia con Docetaxel associato a Carboplatino (TAX 326) per 100 pazienti: 548.955,00 euro

Cifre colossali che si riferiscono “solamente” ai costi dei farmaci chemioterapici nei sei tipi di trattamenti terapeutici presi in considerazione nella “Valutazione dei costi associati alle terapie ‘platinum based’” e pubblicate nel Giornale italiano di Farmacia clinica”. Se a questo sommiamo i costi della “somministrazione”, “premedicazione” e “reazioni avverse” il totale ha dell’incredibile!

1. Costo 6 cicli di chemioterapia (Paclitaxel e Cisplatino) + “somministrazione”, “premedicazione” e “reazioni avverse” per 100 pazienti: 452.096,00 euro

2. Costo 6 cicli di chemioterapia (Vinolrelbina e Cisplatino) + “somministrazione”, “premedicazione” e “reazioni avverse” per 100 pazienti: 814.366,00 euro

3. Costo 6 cicli di chemioterapia (Paclitaxel e Carboplatino) + “somministrazione”, “premedicazione” e “reazioni avverse” per 100 pazienti: 467.550,00 euro

4. Costo 6 cicli di chemioterapia (Gemcitabina e Cisplatino) + “somministrazione”, “premedicazione” e “reazioni avverse” per 100 pazienti: 703.251,00 euro

5. Costo 6 cicli di chemioterapia (Docetaxel e Cisplatino) per 100 pazienti: 841.978,00 euro

6. Costo 6 cicli di chemioterapia (Docetaxel e Carboplatino) + “somministrazione”, “premedicazione” e “reazioni avverse” per 100 pazienti: 825.887,00 euro

————-
Posso pensre che ci siano di mezzo interessi diversi dalla salute dei pazienti? .. visto quello che ogni giorno scopriamo dai telegiornali direi di sì. E' semplice logica.

“it will be true for the forseable future that a vast amount of information will remain hidden from even our best noninvasive technology.
There is no better illustration than the case of my young breast cancer patient. While preparing my final report shortly after the autopsy, i reviewed slices of organs removed during the procedure. Although the presumed cause of death was organ failure due to end-stage metastatic breast cancer, close examination of her tissues with a light microscope revealed tiny, branching structures overwhelming nearly all of her tissues, the evidence of an invasive fungal infection, most likely due to the suppression of her immune system by chemotherapy”
ftp://64.14.13.138/AMS_20100501_May_2010.pdf

Poi traduco questo sull'articolo riguardante l'importanza delle autopsie che ho citato prima

“Sarà vero per il futuro prossimo che molta informazione rimarrà nascosta anche dalla nostra migliore tecnologia non invasiva. Non c'è migliore illustrazione del caso di una mia giovane paziente morta di cancro. Anche se la causa presunta della morte era il danno agli organi dovuto alle metastasi del cancro al seno, un esame preciso dei suoi tessuti con un microscopio ha rivelato strutture ramificate che coprivano quasi tutti i suoi tessuti, l'evidenza di una infezione fungina invasiva, molto probabilmente dovuta alla sopressione del suo sistema immunitario per la chemioterapia”

Perchè non si fanno dei telegiornali su queste informazioni e denuncie a gran voce su questi pericoli sui giornali? Perchè “il paziente in cura non si deve allarmare, è tutto da verificare…bla bla bla”.

Siccome non leggono..

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2363059/
Miglioramenti della chemioterapia tramite manipolazione del ph del tumore
Questi dati indicano che alzare il ph incrementa l'effetto citotossico della doxorubicina in vitro e in vivo. ..
La terapia combinata con bicarbonato e doxorubicina è risultata in un'abbassamento significativo della frequenza di crescita del tumore rispetto all'uso di sola doxorubicina…
..Riassumendo, i dati correnti indicano che il phe del tumore del seno è acidico e che questo riduce la citotossicita della doxorubicina in vitro e in vivo. Il ph del tumore puo essere alzato cronicamente tramite bicarbonato di sodio messo nell'acqua da bere di topi e questo puo aumentare significativamente l'efficacia della chemioterapia con doxorubicina in vivo.

http://link.springer.com/article/10.1007%2Fs10585-011-9415-7?LI=true
Riduzione delle metastasi tramite un buffer non volatile
Abbiamo di recente dimostrato che il consumo cronico di bicarbonato di sodio può aumentare il ph del tumore e ridurre le metastasi spontanee e sperimentali. Questo è avvenuto senza influenzare il ph sistemico, che è stato compensato. Inoltre questi dati preliminari non escludono la possibilita che il bicarbonato stesse funzionando tramite effetti sulla anidrasi carbonica e non come buffer per sè…
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21155627
Manipolazione dell'acidificazione del tumore come strategia di cura
La manipolazione del ph extra e intracellulare dei tumori puo avere un considerevole potenziale nella terapia del cancro. Esiste evidenza crescente che l'acidita extracellulare per se accelera l'invasivita e la capacita metastatica delle cellule cancerose e questa acidita rende le cellule cancerose relativamente resistenti a molte chemioterapie leggermente alcaline e puo impedire la repulsione immunitaria dei tumori.Strategie pratiche per elevare il ph extracellulare dei tumori possono avere utilita terapeutica. Nei roditori, l'amministrazione orale del bicarbonato di sodio puo elevare il ph extracellulare dei tumori, un effetto associato con l'inibizione delle metastasi e la migliorata risposta a certi agenti citotossici, l'applicazione clinica sembra fattibile.

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19276390
Il bicarbonato incrementa il ph dei tumori e inibisce le metastasi spontanee
Mostriamo che il bicarbonato orale nahco3 incrementa selettivamente il ph dei tumori e riduce le metastasi spontanee in modelli su topo di cancro al seno.