Rispondi a: Ma i buoni esistono?

Home Forum MISTERI Ma i buoni esistono? Rispondi a: Ma i buoni esistono?

#6130

deg
Partecipante

[quote1230560264=Zret]
Chi afferma che il Male è addebitabile solo all'uomo? Ma se l'uomo è stato creato da Dio, perché opera il Male?

Si Deus, unde malum? Se esiste Dio, da dove proviene il male? Nessuno può spiegarlo: possiamo solo constatare la sua dilagante, mostruosa presenza e pensare che tutto dipenda dal libero arbitrio è errato, perché il vero libero arbitrio è operare il Bene. Insomma non se ne esce: ma Pyriel ha dato un buon contributo.
Ciao
[/quote1230560264]

Esatto Zret.
Hai fatto la domanda giusta: se Dio esiste, da dove proviene il Male?
Dio dovrebbe creare tutto e, essendo perfetto, dovrebbe creare soltanto il Bene…….

Quindi?
Quindi: O Dio non esiste, oppure non è perfetto, oppure non può creare/controllare tutto.

Il libero arbitrio è l'unica spiegazione che è mai stata data, ma è più una “non-spiegazione” per evitare di cercarne un'altra più scomoda che ci dia una risposta scomoda o che magari non siamo nemmeno in grado di concepire….

Che ci siano delle forze al di sopra di noi mi sembra evidente, ma chi sono?
Forse non sono malvage ma semplicemente indifferenti e noi dobbiamo crescere da soli, ma crescere sul serio, fare un vero salto di qualità …… oppure fallire di nuovo e ricominciare da capo!
Penso che sia importante comportarsi sempre come se fossimo gli unici responsabili della vita che stiamo vivendo.

Anche se l'umanità ha già avuto altre possibilità, chissà che con l'aiuto della natura, questa volta potremmo riucire a fare questo sbalzo?
Aprendo gli occhi, la coscienza, il cuore, ognuno a modo suo, forse potremmo riuscirci…

E se non ci riusciamo vuol dire che ce lo siamo meritato!
E' così che la penso tuttora. Niente premio, niente punizione, soltanto il risultato logico di ciò che ci stiamo preparando con le proprie mani.
Non nego l'esistenza di un'entità (o più) superiore, dico solo che cambia poco saperlo se viviamo nel giusto! E all'entità superiore (se non è indifferente) non dovrebbe importare di essere riconosciuta o venerata se gli esseri che ha creato vanno avanti per la loro giusta strada.

Ed è esattamente ciò che dobbiamo fare ma senza qualcuno che ci venga a dire in che modo!

L'importante è non farsi addormentare, narcotizzare!
Bisogna rimanere vigili e considerare questa vita con grande coscienza e consapevolezza, e aiutare gli altri a farlo, sul piano mariale e spirituale, se rientra nelle nostre possibilità.

E io credo che abbiamo il dovere di farlo. Essendo noi la parte privilegiata degli esseri umani di questo pianeta abbiamo una più grande responsabilità, sarebbe ora di assumerla.
Secondo me.
:denten: