Rispondi a: Causa e Cura del cancro

Home Forum SALUTE Causa e Cura del cancro Rispondi a: Causa e Cura del cancro

#61374

Genio
Partecipante

Celle Sleeping Awakened

Next, Dr. Bissell did an experiment that gave some credence to an old idea oft dismissed. Successivamente, il dottor Bissell ha fatto un esperimento che ha dato un po 'di credito a una vecchia idea spesso respinto.

Over and over, doctors and patients tell stories of injuries that seemed to spur a cancer. [color=#0000ff]Più e più volte,[/color] [color=#0000ff]medici e pazienti raccontano storie di infortuni che [/color][color=#0000ff]sembravano stimolare un cancro.[/color] A blow to the breast, an operation, and suddenly cancer takes off. Un colpo al seno, una operazione, e improvvisamente il cancro decolla. It may mean nothing, just an effort to explain the seemingly inexplicable. Può significare nulla, solo un tentativo di spiegare l'apparentemente inspiegabile.

____________________________________________

Buongiorno Farfy, Richard, e Utenti di AG, riguardo allo studio della Dott.ssa Mina Bissel che avete segnalato, ho inviato un breve copia-incolla che mi è sembrato più significativo.

La Dott.ssa Bissel cita una realtà di grande importanza, lei suggerisce che molte volte i Medici e i Pazienti raccontano storie di infortuni che sembravano stimolare un cancro, fa alcuni esempi, un colpo al Seno (o in un'altro organo del corpo), un'operazione chirurgica, o comunque altri traumi che subiscono le varie aree cellulari.

La Dott.ssa si chiede, perchè a seguito di questi traumi può insorgere il cancro?

Riflettiamo insieme, quando per esempio subiamo un trauma a causa di una contusione, PERCEPIAMO DOLORE, il dolore lo percepiamo perchè le ARTERIE E LE VENE SI RESTRINGONO, si manifestano cioè internamente le VASOCOSTRIZIONI, a seguito delle quali si percepisce il dolore perchè restringendosi soprattutto le arterie, diminuisce più o meno consistentemente l'apporto dell'Ossigeno Disciolto Paramagnetico nel sangue, diminuedo il quale si riduce transitoriamente l'Attività Bioelettrica delle cellule, ed è proprio a causa di questa IMPROVVISA riduzione dell'Attività Bioelettrica cellulare che percepiamo il dolore.

Ora c'è da fare un'altra riflessione, quando la nostra pO2 arteriosa ha dei buoni livelli, la quale indica la pressione parziale e la quantità dell'Ossigeno Disciolto nel sangue, le Difese Immunitarie sono forti, e le RISCHIOSE VASOCOSTRIZIONI sono transitorie (causate per esempio da un trauma contusivo), quando però la pO2 arteriosa è più bassa della norma, le Difese Immunitarie sono indebolite e le Vasocostrizioni non sono più transitorie ma continuano nei giorni, nei mesi, negli anni, causando LA RIDUZIONE CONTINUATA dell'Attività Bioelettrica Cerebrale e Organica, provocando progressivamente il deterioramento delle cellule e conseguentemente le malattie degenerative alcune delle quali sono i tumori.

E allora Amici di AG, per questo motivo ho insistito molto riguardo al suggerirvi di controllare la vostra pO2 arteriosa, (la mia pO2 la controllo una volta all'anno), perchè, se riscontrate una buona pO2 potete stare tranquilli, ma se la pO2 arteriosa è più bassa della norma, è bene che decidiate di fare una regolare Attività Fisica Aerobica, grazie alla quale aumenterà la pO2, il cui aumento indica maggiori livelli del FONDAMENTALE Ossigeno Disciolto Paramagnetico, immunizzandovi così dalle malattie degenerative, potendo in questo modo Vivere con la Salute.
Buona Giornata