Rispondi a: LA CONFERMA CHE INDICA L'ERRORE DELLA SCIENZA MEDICA

Home Forum SALUTE LA CONFERMA CHE INDICA L'ERRORE DELLA SCIENZA MEDICA Rispondi a: LA CONFERMA CHE INDICA L'ERRORE DELLA SCIENZA MEDICA

#61435

Genio
Partecipante

http://www.prometeusmagazine.org/wordpress/2013/04/17/il-metodo-di-bella-non-e-stato-riaccreditato/

Buongiorno a Tutti
Stamattina ho avuto un'idea, e, auspicando il vostro consenso la riferisco, ho controllato il caso del Dottor Giuseppe Di Bella il quale aveva un Suo Metodo per la cura del cancro, ma, come sappiamo, in seguito le sue indicazioni non sono state accettate dagli Istituti Scientifici di Medicina.

Perchè il Metodo del Dottor Di Bella per la cura del cancro non è stato accettato dalla Comunità Scientifica?

Prima di tutto è necessario dire che non è stata riscontrata una completa efficacia della sua cura tramite la quale non è stata ottenuta la totale remissione del cancro, ma ha solo rallentato un pò la progressione della malattia oncologica.

Dallo studio che ho inviato possiamo leggere che la cura del Dottor Di Bella consisteva in un'insieme di farmaci, i principali dei quali erano: la Melatonina, la Somatostatina, e l'Acido Retinoico, però, come potete leggere anche voi queste sostanze erano presenti in piccole dosi, pochi milligrammi di ognuna.

Ma soprattutto, qual'è il meccanismo di azione della MELATONINA, della SOMATOSTATINA, e dell'ACIDO RETINOICO ??

Il Dottor Di Bella non sapeva, e neanche gli altri Medici considerano che, queste tre sostanze citate sopra (farmaci) AGISCONO NELLA VASODILATAZIONE ARTERIOSA, aumentando un pò l'apporto dell'Ossigeno Paramagnetico nel sangue, ottenendo così una maggiore Attività Bioelettrica delle Cellule del Cervello del Cuore e dei Muscoli, irradiando un'aumento di Energia Elettrochimica in tutte le altre cellule del Corpo, determinando un rallentamento della progressione del cancro.

Ora facciamo una breve riflessione, il farmaco (uno a caso) Aspirina è composto con l'Acido Acetil Salicilico in discreta quantità circa 400 milligrammi ogni compressa, sappiamo inoltre che da uno studio che ho inviato in precedenza, certi Ricercatori Britannici hanno riscontrato una Buona prevenzione del cancro nelle Persone che assumono regolarmente l'Aspirina, ma, la domanda, qual'è stato l'esatto meccanismo dell'Aspirina nel fare prevenzione del cancro?
Neanche i Ricercatori Britannici hanno considerato che anche l'Aspirina (c'è ne sono altri) è un farmaco che favorisce la Vasodilatazione Arteriosa per questo motivo chi assume regolarmente Aspirina fa prevenzione e io direi cura il cancro, specialmente se associato al FARMACO VASODILATATORE si assume un INTEGRATORE DI OSSIGENO come il Perossido di Idrogeno, questa è la cura più efficace, per merito della quale si ottiene la completa remissione del cancro.

Queste affermazioni le faccio con totale consapevolezza, e lo posso anche dimostrare a qualunque Commissione Medica, quello che è necessario però è convincere questa Commissione Medica a riunirsi per verificare le mie affermazioni.

Possiamo così capire che, in ogni farmaco tramite il quale si è riscontrata un'azione curativa per una qualunque malattia, C'E' UNA SOSTANZA CHE AGISCE NELLA VASODILATAZIONE ARTERIOSA, questo è il reale meccanismo di azione di ogni farmaco che risulta minimamente efficace.
Per una cura totalmente efficace è quindi necessario aumentare la dose della sostanza che favorisce la Vasodilatazione Arteriosa.
Consentitemi un consiglio Amici di AG, a mio parere (da suggerire a un Medico) la cura attualmente più efficace per molte malattie si fa con due prodotti assumendo i quali non si riscontrano effetti collaterali, il GINKGO BILOBA, antichissimo albero delle Regioni Orientali, il cui estratto di foglie agisce in una discreta Vasodilatazione Arteriosa, migliorando l'intera circolazione Cerebrale e Organica, e il PEROSSIDO DI IDROGENO (ne abbiamo già parlato) grazie al quale aumenta l'importantissimo Ossigeno Paramagnetico nel sangue.
Se siamo pigri (non è consigliabile) e non vogliamo fare Attività Fisica (camminare), per stare in Salute assumiamo Ginkgo Biloba e Perossido di Idrogeno al 35% per uso interno alimentare diluito con acqua distillata.
Ringrazio per l'attenzione chiedendo scusa se sono stato un pò invadente, resta inteso che non continuerò a scrivere se non richiesto, perchè ormai ho descritto tutto quello che sapevo.
Buona Salute a tutti.