Rispondi a: In punta di piedi

Home Forum SALUTE In punta di piedi Rispondi a: In punta di piedi

#61636

mezzigrafici
Partecipante

Ciao a tutti

Ho smesso di appoggiare i talloni per terra un anno fa e questi sono i risultati miei e delle persone che hanno
cominciato insieme a me.

Camminare senza appoggiare i talloni è un autoregolatore del peso, più pesi, più si attiva la circolazione e il metabolismo; meno pesi e più si rallentano entrambi. Risultato? Peso ottimale sempre.

In più si tratta di un modo efficace di eliminare alla radice tutti i problemi di mal di schiena che esistono: lombalgia, sciatica, dolore all’osso sacro, dolori lombari e cervicali, contratture dei trapezi e dei lombari.
Tutti questi problemi si risolvono in pochi giorni cambiando modo di appoggiare i piedi per terra mentre si cammina. Appoggi sempre “prima la punta” e poi il resto del piede. La cosa migliore è appoggiare solo l’avampiede.

La schiena smette di far male al secondo giorno e la postura, che diventa quella di uno spartano si raggiunge in 6 mesi, semplicemente camminando in modo diverso.

Dopo un anno senza appoggiare i talloni per terra, i risultati sono questi.

Camminando in questo modo si eliminano:
Lombalgia
Stitichezza
Cellulite
Obesità
Problemi circolatori
Problemi alle articolazioni
Problemi digestivi
Stanchezza
Irritabilità
Insonnia

Vivendo in questo modo:
Si triplica la forza, si moltiplica la resistenza e si duplica la potenza, anche a 50 anni. Tutto questo avviene in due settimane, ma la trasformazione completa del tuo corpo avviene dopo un anno.

Ci sono persone che hanno scoperto che i battiti cardiaci sono diventati 59 contro i 70 precedenti, ma questo non è il mio caso.

Saluti

Gustavo

PS: Quanto è il tempo che bisogna stare senza appoggiare i talloni? Tutta la vita.