Rispondi a: Industri farmaceutica Italiana

Home Forum SALUTE Industri farmaceutica Italiana Rispondi a: Industri farmaceutica Italiana

#61684

mezzigrafici
Partecipante

Sì, la pomata è stata in mano a un truffatore, che si dice l'abbia scoperta per caso (non so come) e invece che proporla alla medicina l'ha commercializzata in modo illegale.

Praticamente si è fatto dare il nome delle persone con la malattia, si presentava a casa di questi dicendo “Io in 6 mesi di curo la psoriasi ma tu in cambio mi dai questi soldi” (chiedeva in base alla posizione economica, 4 milioni di Lire, 8 milioni, 3 a seconda di quello che potevano pagare).

E' andato avanti questo discorso per 15 anni fino a che uno l'ha denunciato per truffa e ha dovuto smettere. Questi altri hanno aspettato che scadesse il brevetto prima di provare a fare le dovute autorizzazioni ministeriali.

Solo che il problema che riscontra è proprio quello di essere di libera vendita.

Il mio era un commento che riguarda la medicina e non la pomata, perché anche se l'ho vista funzionare io nelle pomate non credo.

Gustavo