Rispondi a: 2012: ma ci credete veramente?

Home Forum PIANETA TERRA 2012: ma ci credete veramente? Rispondi a: 2012: ma ci credete veramente?

#61941
Richard
Richard
Amministratore del forum

ecco qua forse abbiamo fatto confusione….
infatti ieri vedevo un video di haramein
il ciclo di 11 anni :
http://it.wikipedia.org/wiki/Ciclo_solare

Il ciclo solare (o ciclo dell'attività magnetica solare) è il “motore” dinamico e la sorgente energetica alla base di tutti i fenomeni solari.

Il numero medio di macchie solari presenti sul Sole non è costante, ma varia tra periodi di minimo e di massimo. Il ciclo solare è il periodo, durante in media 11 anni, che intercorre tra un periodo di minimo dell'attività solare e il successivo minimo. La lunghezza del periodo non è strettamente regolare ma può variare tra i 10 e i 12 anni.

Durante il periodo di minimo dell'attività possono passare anche settimane intere senza che sia visibile alcuna macchia sul disco del Sole, mentre durante il massimo è possibile osservare la presenza contemporanea di diversi grandi gruppi di macchie.
————–

Anche il campo magnetico generale, che genera i poli magnetici nord e sud del Sole, inverte la sua polarità ad ogni ciclo, e il momento dell'inversione avviene normalmente dopo 3 anni dal minimo della presenza delle macchie. Tutto questo suggerisce che il ciclo undecennale è un fenomeno magnetico.
http://www.mig.rssi.ru/mirrors/stern/stargaze/Isun3mag.htm

Anche per come dice Haramein, nel 2012 circa dovrebbe avvenire l'inversione del campo magnetico del Sole che poi ripartirebbe con l'attività in salita, unita all'allineamento del Sole con il centro della Galassia, unito all'allineamento di Giove-Saturno che anche da studi recenti sembra appunto eccitare il Sole in modo particolare.

https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4432.10

Il ciclo solare e il Sole in generale sono ancora sotto studio…non c'è nulla di certo..

Il ciclo di macchie solari 24 attorno al 2012 può essere uno dei più forti del secolo

Il prossimo ciclo di macchie solari sarà del 30-50% più forte dell'ultimo e inizia con un anno di ritardo, secondo una previsione prodotta tramite un modello computerizzato della dinamica solare, sviluppato da scienziati presso il National Center for Atmospheric Research (NCAR).

Prevedere il ciclo solare accuratamente, con anni di anticipo, aiuterà le società a pianificare una risposta alle tempeste solari, che possono rallentare le orbite dei satelliti, distrubare le comunicazioni e abbattere i sistemi energetici.
Gli scienziati hanno confidenza con le previsioni, perchè in una serie di test, il nuovo modello ha simulato la forza dei passati 8 cicli solari con una accuratezza superiore al 98%.

http://www.space.com/scienceastronomy/060306_solar_cycle.html
New Model Predicts More Intense Solar Storms Ahead

A new computer model which accurately simulates the Sun's past few solar cycles predicts that the next cycle will be up to 50 percent stronger than its predecessor and begin a year later than expected, scientists announced Monday.

The National Center for Atmospheric Research's (NCAR) Mausumi Dikpati and colleagues developed the model, which is detailed in the March 3 issue of Geophysical Research Letters, and announced their findings in a press conference today…