Rispondi a: 2012: ma ci credete veramente?

Home Forum PIANETA TERRA 2012: ma ci credete veramente? Rispondi a: 2012: ma ci credete veramente?

#62065
Richard
Richard
Amministratore del forum

come ci spiega Emilio Del Giudice

la fusione fredda avviene quando gli atomi entrano in sintonia e si fondono naturalmente

allora concettualizzando
pensiamo alle parole di Haramein e anche della G.Conforto, gli atomi sono vortici nello spazio-tempo, questi si organizzando e creano la materia, di cui noi vediamo solo una parte quella distorta, quella del campo elettromagnetico esterno, mentre la gravità crea il vortice verso l'interno
Ogni entità dal micro al macro ha un vortice centrale, una singolarità, un sole come il pianeta Terra al centro e il nostro cuore nel nostro centro, attorno al quale si sviluppa gradualmente il feto quando nasciamo

allora in poche parole, il 21 dicembre 2012 il nostro sole sarà allineato al centro della galassia
, il grande cuore centrale e tutti questi cuori centrali sono sintonizzati nell'etere dove la velocità dei segnali è infinita, siamo sempre sintonizzati
esiste la spirale dell'atomo, la spirale del dna, la spirale che crea il pianeta, la spirale del sistema solare, quella della galassia, e cosi via fino all'universo come spirale ancora piu grande che ha un centro a cui tutti gli altri cuori/singolarità si sintonizzano

il 21 dicembre 2012 avverrà un particolare allineamento dei cuori, voglio dire che il risveglio, il sentirsi tutti UNO potrebbe derivare da un momento in cui tutti i cuori/atomi/vortici… si sintonizzeranno, entreranno in risonanza, come nella fusione nucleare..e sappiamo quanto il cuore influisca sul cervello

https://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.2091

………….
https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.581

(ANSA) – ROMA, 13 MAG – Il battito del cuore nell'embrione e' vitale per la formazione delle cellule staminali del sangue. E' quanto scoperto in due studi Usa. Il neonato cuoricino avrebbe il ruolo importante di imprimere col suo battito delle forze biomeccaniche che favoriscono il processo biologico di formazione delle cellule staminali. Cio' spiegherebbe perche' il cuore e i vasi sanguigni si formano molto presto nel corso dello sviluppo embrionale, ancor prima che servano veramente all'embrione stesso.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/scienza/news/2009-05-13_113385375.html