Rispondi a: 2012: ma ci credete veramente?

Home Forum PIANETA TERRA 2012: ma ci credete veramente? Rispondi a: 2012: ma ci credete veramente?

#62160

Omega
Partecipante

[quote1248378457=psychok9]
@omega
Quoto darwindeus… Fai troppo spezzatino 😉
[/quote1248378457]
Grazie di avermelo detto. Ma sono costretto, non ho da scegliere, non voglio appesantire troppo il dB. Non vedo comunque il problema, perché la frase quotata originale, integra, si trova qualche post sopra il mio, non è un fantasma, non scompare, chiunque può leggerla, confrontare, cercare di capire meglio quello che viene detto. Come in effetti potrei falsificare parole altrui senza cancellare l'originale? IMPOSSIBILE. L'unico motivo del spezzare le frasi è che se dovessi ogni volta quotare interi discorsi di qalcuno, visto che ho la necessità di fermarmi troppo spesso leggendo le vostre considerazioni e opnioni, un mio post diventerebbe lungo un paio di metri, anzi una decina, e sarebbe pieno di ripetizioni contenute nei quote. Per caso conosci come funziona un qualsiasi Software di debug? Quello analizzando uno script interrompe forzatamente la esecuzione del programma ad ogni minimo ERRORE riscontrato, ossia trovato nel codice scritto. Ebbene, la mia mente funziona secondo lo stesso principio, non ci posso far niente. O devo evidenziare tutti gli errori riscontrati in un testo o devo rinunciare a rispondere, ma non posso assolutamente soprassedere.

E se non l'ho fatto è perché qui è 1 tantino complicato fare i quote “spezzati”, va incollato il quote con il codice utente etc

Capisco benissimo. Io da webMaster non ho questi problemi – ma conosco la difficoltà 'enorme' per chi non usa HTML/ PHP quotidianamente… '__'

Tornando IT, chiariresti meglio il suddetto passaggio?

[color=#ff9900]Non pensate però che la situazione in altre chiese (cristiane e non cristiane) sia molto migliore! Tutti caduti sotto il potere del falso Lucifero[/color]

Volentieri.

La banda di darwindeus ci ha accusati per aver criticato soltanto la chiesa cattolica – il che pare illogico perché la chiesa cattolica non può essere ritenuta responsabile per tutti i mali della Terra (giusto). Al che ho risposto che parlo degli errori della chiesa cattolica soltanto perché siamo in Occidente; se fossi in israele avrei criticato l'Ebraismo, se fossi nei paesi Arabi avrei criticato l'Islam (in particolare il Talebanesimo), se fossi nell'estremo Oriente avrei criticato il Buddhismo ecc. Tutte queste religioni hanno TRADITO i loro fondatori, dovrebbero quindi vergognarsi e scusarsi per aver compiuto questo incalcolabile Crimine Spirituale mondiale, e non cercare sempre nuovi adepti incuranti del male che fanno, incuranti soprattutto della Giustizia Cosmica che li osserva da millenni, stupita e basita. Queste dottrine ufficiali, standardizzate, livellate secondo l'gnoranza della massa, deviate dalla loro Filosofia originaria hanno nascosto e rifiutato l'Essenza e Coscienza per cui sono finiti col imporre alle 'persone' (maschere) l'apparenza ed una nuova forma di dipendenza (l'oppio dei popoli) – vera e propria schiavitù, per dogma divino, con l'inganno e truffa dietro il pretesto di infallibilità imperiale dei capi e caporali militar-religiosi sotto la protezione del NWO Satanico (falso Lucifero) che progetta la conquista dello spazio profondo secondo la miglior tradizione pirata- delinquenziale.

[color=#ff9900], eh, sì, perché io amo Lucifero, quello vero. Ma questi non sanno discernere nemmeno tra due Luciferi (uno venduto da Satana al primo -e miglior- offerente), andiamo bene…[/color]

La falsa religione in questione ha sostituito il Padre (celeste, creatore) con Satana, Cristo con l'antiCristo e il vero Lucifero con un loro “Lucifero” costruito a tavolino, che Lucifero non è, visto che non porta la Luce ma l'oscenità e l'oscurità della Menzogna statale, istituzionalizzata – l'alleato principale della tecnocrazia scientista delirante.

Anche se dici di amare gli animali, ho l'impressione che hai comunque un razzismo di fondo e neanche tanto velato. Cosa intendi tu per animale? Io intendo un essere vivo, biologico, con dei sentimenti e possibilmente con un anima (le certezze non fanno per me). Lo spirito più semplice, magari non conoscendo il bene e il male è ancora sotto la luce di Dio… Ma credo che a prescindere se scendiamo dalla scimmia, non siamo molto diversi da loro e lo dimostrano tantissime prove ineluttabili… Ma ciò non esclude che siamo anche spirito, e magari noi siamo l'unica specie animale (conosciuta) a cui è dato, dopo un lungo percorso, la possibilità di sperimentare il bene e il male… Insomma non vedo tutto questo scontro tra il darwinismo e certi pensieri “spiritualistici”…

Hai avuto questa impressione perché non conosci i termini, parole e linguaggio che uso quando comunico con gli ipocriti dichiarati.

I veri Animali sono creature straordinarie che spesso superano l'uomo ordinario in intelligenza e moralità, quindi nella giustizia; sono capaci di esprimere grande amore, hanno i sentimenti e possono addirittura adoperare telepatia per comunicare tra di loro e con l'uomo – e questo non sarebbe possibile senza un determinato livello di Coscienza/ Consapevolezza e la connessione con il Tutto. Sono Animali che troviamo in Natura e che sono stati creati dal Padre, direttamente o indirettamente, secondo le esigenze del Paradigma (anche 'spirituale') e la biosfera Terrestre.

I falsi animali sono creature demoniache terrificanti, assomigliano a veri Animali nell'aspetto esteriore (illusione) ma non lo sono ed hanno una genetica contraria, fabbricata da Satana in persona ai fini di sottomettere il mondo ai suoi voleri (razzismo, dittatura, morte e tortura, l'odio, guerra, autodistruzione – questi sono i suoi Progetti più o meno segreti, per l'umanità Terrestre). I falsi “animali”, figli del demonio, non esistono in Natura (originariamente), sono un prodotto successivo; sono inoltre collegati con il peggio del mondo “umano”, i serial killer, ad esempio.

Ora, se io nasco come un vero Animale, e faccio quel specifico Animale (sono me stesso) e la razza dell'Animale esatta – al 100% secondo la mia Genetica naturale, non modificata, allora sono perfetto perché mi sono ri-Conosciuto per quello che io REALMENTE sono, di conseguenza ho potuto AMARMI, conoscermi, comprendemi avendo avuto l'accesso all'Archetipo 'divino' della incommensurabile saggezza del Padre (il costante equilibrio cosmico) – avendo automaticamente la Chiara Visione della Realtà, per cui non esiste la possibilità di desiderare l'errore dunque sperimentare la strada della violenza o aggressività essendo totalmente felice e autorealizzato.

La stessa cosa accade, se io nasco come Essere umano, e faccio quel specifico Essere (umano) – al 100% secondo la mia Genetica naturale, non modificata, allora sono perfetto perché mi sono ri-Conosciuto per quello che io REALMENTE sono, di conseguenza ho potuto AMARMI, conoscermi, comprendemi avendo avuto l'accesso all'Archetipo 'divino' della incommensurabile saggezza del Padre (il costante equilibrio cosmico) – avendo automaticamente la Chiara Visione della Realtà, per cui non esiste la possibilità di desiderare l'errore dunque sperimentare la strada della violenza o aggressività essendo totalmente felice e autorealizzato.

In questo senso i veri Animali e veri Esseri umani si equivalgono, hanno lo stesso valore materiale e spirituale, e dovrebbero avere i stessi diritti (alla Vita, libertà, felicità, ad amare e ad essere amati/ rispettati non solo tollerati e sopportati). Non per caso nella Bibbia è scritto che l'Uomo non è superiore agli Animali e quella frase corrisponde alla verità, realtà.

Se però, io nasco come Animale ma faccio finta di essere Uomo, se nasco come gatto e faccio finta di essere cane o elefante, oppure se nasco come Uomo, ma faccio finta di essere un Animale, in quel momento preciso, in quel essere che non ha rispettato la propria Genetica naturale non modificata, entra l'Archetipo (il programma strutturale, le fondamenta robotiche) del demonio e L'INTERA tua vita si rivolge al Male a livello nascosto, inconscio; tutto quello che fai da allora fino alla Morte agisce, subdolamente e subliminalmente contro la Pace, Armonia, Giustizia, Bellezza – quindi contro l'umanità e ti metti dalla parte della dittatura di turno contro il popolo, contro te stesso. Non puoi rifiutarti, perché diventi un burattino, manipolato e guidato 24 ore su 24 dall'Esercito di Satana; avviene la definitiva e perpetua demonizzazione dell'essere, la trasformazione di OGNI componente costituente sia 'biologico' che quello più 'sottile' nel suo contrario dalla perfezione al caos, dalla profondità alla superficialità, dalla intelligenza alla stupidità, dal vero all' illusorio, dal logico all'irrazionale, dalla gioia alla disperazione ecc. In sintesi, viene polverizzata ogni TRACCIA della coscienza/ spirtualità, quella sincera e autentica nel suddetto 'essere' (non-essere) – perciò inizia la sopravvivenza di un 'automa inutile' – per l'Eternità. E' qualcosa di abominevole, paragonabile soltanto all'inferno così come esso viene descritto nella letteratura musulmana e cristiano- apocrifa. Queste maschere, finti uomini, diventanti falsi animali -quelli, menzionati sopra- non hanno valori né dignità perché si ritrovano vuoti con un corpo guasto apparentemente contenente diversi DNA sovrapposti, un caos nell' abisso senza fondo – la più spaventevole condizione di esistenza possibile e immaginabile.

L'errore dell'Evoluzionismo, quindi, sarebbe la pericolosissima e piuttosto ingenua affermazione che l'uomo avrebbe lo stesso Archetipo del (falso) animale pertanto lo equipara, l'uomo, a Satana – il padre della ribellione contro la Natura originaria, la quale prevede la presenza di veri Animali e di veri Esseri umani, non surrogati né chimere. Accettare volontariamente questo sistema di pensiero sciocco e ingannevole significa diventare Satanisti, inconsapevolmente; in altre parole il clero insieme allo scientismo indica alla gente ignara della VERA realtà la strada della perdizione, la Tenebra avvolta della abbagliante “luce” bugiarda. La spiritualità è essere se stessi, non essere un altro o qualcosa di diverso. Il contrario della spiritualità è il Crimine ergo nascere come l'Essere umano poi non ri-Conoscersi come tale ma credersi un falso animale (il VERO Animale non puoi più essere in questa Vita in quanto sei nato come l'Uomo) sarebbe come offendere il Padre, tradire il compito (ossia una specie di deresponsabilizzazione Criminale universale) che ti è stato assegnato nell'Infinito per questa esistenza, e significa anche bestemmiare lo Spirito. Al che, segue, la condanna* certa. (*L'errore imperdonabile, secondo il Cristianesimo – http://www.altrogiornale.org/_/forum/forum_viewtopic.php?69085.0#post_69214 )

possibilmente con un anima

Se per Anima intendi l'Archetipo naturale genetico- spirituale, la scintilla (o l'impronta) 'divina' di partenza, la struttura dell'essere, sì gli Animali hanno l'Anima.

Se per Anima intendi direttamente 'lo Spirito'/ la Coscienza dell'ISTANTE – l'eterno presente, anche qui la risposta è positiva, però in questo caso gli Animali non HANNO, ma SONO questa Anima o Coscienza. Esattamente come gli Umani.

Mentre i FALSI animali, non hanno e non sono anima, sono un ammasso di materia diabolica senza scopo né finalità alcuna.

PS. Quando ho detto che l'Animale è superiore all'uomo, parlavo del VERO Animale e del falso uomo…Altrimenti sono uguali.

Lo spirito più semplice, magari non conoscendo il bene e il male è ancora sotto la luce di Dio…

Questo è un argomento per me molto interessante. E' vero che gli Animali sono o sembrano un po avvantaggiati perché non devono scegliere e sono privi della sovrastruttura mentale, del pensiero convenzionale, però è anche vero che l'Essere umano, se totalmente consapevole, è capace di ri-programmare integralmente la sua Mente secondo le istruzioni dell'Anima (DNA/ Coscienza superiore) ritrovando così la perfezione relativa voluta e permessa dal Progetto stesso della creazione. Perché dunque la maggioranza degli umani non lo fa? Secondo me, la risposta è semplice – non possomo accedere ognuno al PROPRIO Archetipo 'divino' credendosi qualcos' altro – quello che non sono. Quindi, si è costretti a fingere per tutta la vita. E quando si finge o si mente a se stessi finisce sempre male.

Ma credo che a prescindere se scendiamo dalla scimmia, non siamo molto diversi da loro e lo dimostrano tantissime prove ineluttabili…

Se fosse vero quello che dici in questa frase, un Animale sarebbe in grado di costruire il microProcessore, perciò siamo due Progetti 'divini' ben distinti e completamente diversi. Non farti confondere dall'apparenza, che nel campo spirituale (della vera Realtà) conta pochissimo.