Rispondi a: 2012: ma ci credete veramente?

Home Forum PIANETA TERRA 2012: ma ci credete veramente? Rispondi a: 2012: ma ci credete veramente?

#62199
Richard
Richard
Amministratore del forum

Ma di sicuro Darwin ha fatto la sua parte come Einstein con la Relatività ecc..ma non possiamo fermarci e poi negare tutto il resto che ci porta davanti alla scelta di dover correggere le nostre convinzioni, qua sta il punto e questo succede in tutte le scienze mi pare…
ad esempio come leggo in questo articolo

Rare Tests On Neanderthal Infant Sheds Light On Early Human Development

Modern forensic DNA techniques normally used to determine the identity of modern humans have been applied to a Neanderthal infant. This is only the second time molecular analysis of a Neanderthal has been possible and the first molecular analysis undertaken on a specimen that has been radio-carbon dated and shown to be alive at the same time as modern humans.
The results show that modern man was not in fact descended from Neanderthals, supporting the out-of-Africa model of modern human evolution where modern humans emerged from Africa around 100,000 ago replacing archaic predecessors such as the Neanderthals.

http://www.sciencedaily.com/releases/2000/03/000331091126.htm
Moderne tecniche forensi usate normalmente per determinare l'identità degli umani moderni sono state applicate ad un infante di Neanderthal. Questa è solo la seconda analisi molecolare possibile di un Neanderthal e la prima analisi molecolare su una specie datata al carbonio che ha mostrato di essere stata in vita allo stesso tempo dei moderni umani.
I risultati mostrano che l'uomo moderno non era discendente dei Neanderthals, supporta che il modello del moderno umano sia emerso dall'Africa attorno a 100.000 anni fa, rimpiazzando i predecessori arcaici come i Neanderthals….

Mi pare che questo sia stato meno pubblicizzato di Darwin o sbaglio? Perchè?
Non si tratta di capire chi ha vinto la partita! Si tratta di trovare la Verità perchè è diritto di tutti capire chi siamo …

——————-
L'evoluzione dell'uomo continua, anzi accelera

Secondo i ricercatori, noi saremmo geneticamente più differenti dalle persone che vivevano 5000 anni fa di quanto non lo fossero esse dai Neanderthal
In contrasto con la diffusa teoria secondo cui l'evoluzione avrebbe subito un rallentamento o addirittura una battuta d'arresto nei confronti dell'uomo moderno, uno studio appena pubblicato sui Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS) descrive gli ultimi 40.000 anni come un periodo di intensissimi cambiamenti evolutivi, trainati dalla crescita esponenziale della popolazione umana e dai cambiamenti culturali.

http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/L_evoluzione_dell_uomo_continua,_anzi_accelera/1319565

————–
http://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.352
L' Evoluzione è avvenuta prima

Se l' evoluzione non è un prodotto casuale delle mutazioni Darwiniane, allora cos' è ?
Se Disegno Intelligente è la risposta, allora è un lento, macinante, graduale, sempre continuo processo ?

Anno per anno, secolo per secolo, eone per eone, nuove specie lentamente appaiono ?
O ci sono momenti particolari in cui tutte le specie sulla Terra cambiano spontaneamente, seguite da milioni di anni in cui nulla accade ?
I paleontologi David Raup e John Sepkoski dell' Università di Chicago hanno scoperto questo…un ciclo di 26 milioni di anni nei fossili http://www.pnas.org/cgi/content/abstract/81/3/801

Raup e Sepkoski non cercava questo risultato..infatti, stavano lavorando intensamente per sbarazzarsene, ma piu' cercavano e piu' diveniva chiaro.
L' asse verticale di questo particolare grafico è etichettato ingannevolmente, non è un grafico sull' estinzione ma sulla speciazione.
Piu' sale il grafico, piu' indica l' apparizione spontanea di nuove creature nei vari livelli della crosta oceanica, mai viste prima nella storia.