Rispondi a: Preparativi per il 2012

Home Forum PIANETA TERRA Preparativi per il 2012 Rispondi a: Preparativi per il 2012

#62338

Voorst
Partecipante

Come:

Innanzitutto preparatevi fisicamente e mentalmente.
Io continuerò a svolgere attività sportiva fino all'ultimo momento utile, al fine di avere
un fisico in grado di sopportare le privazioni del caso.

Non importa se avrete qualche kg di troppo (che non comprometta salute ed agilità), i grassi dureranno poco se avrete poco da mangiare.
Occorre un fisico resistente: quindi abituatevi a portare grossi pesi sulle spalle, come zaini, ed andate con regolarità a correre e\o camminare in montagna.
Non sottovalutate l'importanza del tono muscolare, vi potrebbe tornare molto utile.

Contestualmente occorre prepararsi mentalmente: avere un ottimo autocontrollo (io consiglio le arti marziali) è un ottimo punto di partenza.
Inoltre cercate di mettetevi in testa che da soli le possibilità di sopravvivenza sono decisamente scarse: voi avete bisogno di un gruppo. (del resto l'uomo è un animale sociale!) 😀

Ricavatevi il tempo necessario a studiare come coltivare, lavorare legno e metalli, medicina di base e pronto soccorso, o come fare in casa il dentifricio —senza ovviamente i materiali che non si trovano in natura! !shy —).

cosa acquistare?
Avete bisogno innanzitutto di un tetto, che protegga voi e le vs scorte da pioggia e freddo.
Meglio in cemento armato, i terremoti potrebbero farvi crollare la casa in testa…

I rifugi saranno la vostra casa per qualche tempo, compratevi dei libri, magari che parlino di cose utili per passare il tempo…sarà come passare un inverno in norvegia 😀

Inutile dirvi che avrete bisogno di scorte di cibo a lunga conservazione, stoccatele in luoghi asciutti e sicuri e di acqua potabile (MOLTA ACQUA! Non sappiamo per quanto non sarà possibile procurarsene), nonché di potabilizzatori quando sarà possibile uscire.

Il clima diventerà più rigido e freddo, acquistate indumenti invernali adatti (ad esempio quelli utilizzati dai lavoratori delle ferrovie in Russia) e non dimenticate cappelli, guanti, sciarpe.
Procuratevi kit di pronto soccorso adatti (ed assicuratevi di saperli usare!!!), zaini capienti per eventuali spostamenti, scarpe altamente resistenti ma comode al tempo stesso.

Non scordatevi le piccole cose: coltelli multiuso, sacchi a pelo adatti, guanti da lavoro, kit di sopravvivenza, ecc..

Io personalmente sto battendo il mercato da mesi per individuare il sacco a pelo che più faccia al caso mio, piuttosto che lo scarponcino più adatto. Vi assicuro che la scelta non è facile, non si può sbagliare né fare economia.

Su internet esistono centinaia di rivenditori di materiali militari o per forze speciali: fra questi troverete sicuramente prodotti adeguati (se avete bisogno chiedetemi pure un parere.. !dodge )

Se siamo riusciti a sopravvivere al cataclisma cosa faremo?
Innanzitutto dovremo piantare alberi da frutto e altri vegetali per sopravvivere, sceglieteli con cura perché le condizioni climatiche non consentiranno la crescita di ogni pianta.
Poi ricominceremo tutto da zero…ma questo è un altro paio di maniche.

Con questo spero di aver dato una visione abbastanza completa, maggiori indicazioni su cosa procurarsi e cosa sarà utile sapere:
http://www.howtosurvive2012.com/htm/survival_01.htm

Buon 2012 a tutti! !mistrust