Rispondi a: Preparativi per il 2012

Home Forum PIANETA TERRA Preparativi per il 2012 Rispondi a: Preparativi per il 2012

#62339

altair
Partecipante

Se davvero il 2012 dovesse produrre le catastrofi prospettate da Voorst non credete che ci sarebbe ben poco da fare? Purtroppo la visione antropocentrica (l'uomo misura di tutte le cose) che, anche se non ce ne rendiamo sempre conto, appartiene alla cultura occidentale, ci porta a pensare che l'uomo debba andare sempre oltre. L'uomo (animale anch'esso) non è stato sempre presente nella storia di miliardi di anni del pianeta Terra, anzi su scala globale si può dire che la sua comparsa sia recentissima. Cosa ci fa pensare che a differenza dei dinosauri e delle migliaia di altre specie animali estinte, egli debba sopravvivere a catastrofi epocali? La natura non ha affatto bisogno dell'uomo per continuare a manifestarsi e anzi, visto come è stata trattata negli ultimi decenni, forse, sarebbe anche giusto che se ne sbarazzasse, per far posto a forme di vita in grado di vivere in armonia con essa. Noi non ci siamo riusciti. Che il 2012 rappresenti la giusta punizione? !amazed

Per Voorst:
cosa intendi con: tutti i preparativi sono svolti con l'idea di farsi un'assicurazione sulla vita? 🙂

Per Pasgal:

Ammesso che ci si possa salvare in cima ad una montagna, quando sotto tutto è distrutto, cosa si mangerà? 🙂