Rispondi a: Preparativi per il 2012

Home Forum PIANETA TERRA Preparativi per il 2012 Rispondi a: Preparativi per il 2012

#62352

-Ajna-
Partecipante

[quote1188689230=Voorst]
Per ajna:

I miei preparativi hanno un'origine strettamente matematico-probabilistica.
Ovvero una persona preparata ha più possibilità di sopravvivere rispetto ad una ignara che se ne sta a casa a guardare la TV come tutti i giorni della sua vita.

Le teorie di risveglio di coscienza x me possono aspettare un poco…
La preparazione spirituale è importante, ma secondaria perché quanto la terra si rivolterà
non basterà essere preparati spiritualmente per sopravvivere.
Basterà però per accettare serenamente la morte.

Se sopravviverò godrò di tutto il tempo necessario per crescere spiritualmente. 🙂
[/quote1188689230]

Non sono d'accordo su questo, per il semplice fatto che una preparazione per un evento di questo tipo secondo me va svolta in parallelo sul piano spirituale e sul piano pratico. E soprattutto la seconda non può essere considerata prioritariamente alla prima.
Come fai a prepararti a qualcosa se non hai la visione completa di quello che è l'accadimento? Ho scritto che ci sarà un cambio di frequenze sia sul piano terrestre che sul piano delle coscienze umane.
Queste vibrazioni avranno effetto sulla terra attraverso dei terremoti (esempio di una possibilità). Tu allora corri ai ripari e ti trasferisci in un luogo dove questi terremoti credi che non avverranno. Allora sei già salvo. Ma non tieni conto dell'altro elemento. Le vibrazioni che avranno effetto su di te. Non è un problema che potrai porti dopo, perchè avverranno in contemporanea.
Sei pronto per reagire a quelle?
Quando parlavi dei maya hai detto tante cose giuste e vere e ne hai decantato le qualità. Ma hai letto bene tutto ciò che dicevano anche a proposito della coscienza e della conoscenza?
Si può tentare di fuggire da un cataclisma, ma non si può sfuggire a se stessi e soprattutto non si può fuggire dalla legge microcosmo/macrocosmo. 🙂