Rispondi a: profezie hopi

Home Forum PIANETA TERRA profezie hopi Rispondi a: profezie hopi

#63196

deg
Partecipante

GLI HOPI CI AVVERTONO ANCORA

Qualche anno fa gli Hopi, nativi americani che vivono in Arizona, furono ricevuti alle Nazioni Unite per portare la loro Profezia secondo la quale ci troviamo di fronte ad una svolta nella quale l’Umanità sarà chiamata a scegliere tra rimanere attaccata ai valori materiali e quindi a perire quando per cause naturali essi verranno a mancare (celebre la frase “i frigoriferi saranno pieni di soldi e la gente non avrà nulla da mangiare”) o ritrovare la via del cuore e l’armonia con tutte le creature. Secondo gli anziani Hopi, questa profezia si trova incisa su una pietra antichissima, ed è l’unico documento “scritto” della loro storia. Proprio in questi giorni, dopo che il loro tentativo non ebbe nessun risultato (su questa storia scriveremo più approfonditamente in seguito) gli anziani Hopi sono tornati a parlare ed hanno lanciato un nuovo messaggio, con la preghiera di dargli la massima diffusione possibile. Riporto il testo integrale del loro appello, lasciando ad ognuno le conclusioni ed interpretazioni del caso…

Messaggio degli Anziani Hopi
Oraibi, Arizona – Hopi Nation

[color=#0033cc]”E’ stato detto alla gente che questa è l’Ora Onceava.
Ora dovete ritornare e dire alla gente che questa E’ l’Ora.
Ci sono cose che devono essere considerate:
Dove vivi ?
Cos’è che stai facendo ?
Quali sono le tue relazioni ?
Sei nella relazione adeguata ?
Dov’è la tua acqua ?
Conosci il tuo giardino.
E’ il tempo per parlare la tua verità.
Crea la tua Comunità.
Siate buoni gli uni con gli altri.
Non guardare fuori da te cercando la guida.
Questo potrebbe essere un buon momento!
Esiste un fiume che ora scorre molto rapido. E’ così grande e veloce che Qualcuno avrà paura.
Cercheranno di attaccarsi alla riva. Si sentiranno come se Fossero divisi, e soffriranno molto.
Dovete sapere che questo fiume ha una destinazione.
Gli anziani dicono che dobbiamo liberarci della riva, spingerci verso il fiume.
Mantenere Gli occhi aperti. E le nostre teste fuori dall’acqua. Guarda chi sta con te e celebra.
In questo momento della storia non dobbiamo prendere niente sul piano personale, e meno che mai noi stessi.
Poiché nel momento in cui lo facciamo, la nostra crescita spirituale e il nostro viaggio, si fermano.
Il tempo del lupo solitario già è passato. Unitevi!
Sradica la parola lotta dalla tua attitudine e vocabolario.
E tutto quello che facciamo ora, sarà fatto in modo sacro e in celebrazione.”

Noi siamo quelli che stavamo aspettando. [/color]

Gli anziani Oraibi, Arizona Nazione Hopi.
http://blog.libero.it/sorgentedivina/9857895.html