Rispondi a: Scie chimiche

Home Forum PIANETA TERRA Scie chimiche Rispondi a: Scie chimiche

#64249

ezechiele
Partecipante

Tony Capuozzo (noto sovversivo complottista, n.d.eze) sull'ultimo numero di “qui touring” (famoso manifesto anarchico insurrezionalista) nella sua rubrica “colonne d'ercole” (pag. 144, dicembre 2009), ci cinforma di come il sindaco di Mosca, il sig. Jurij Luzkov, abbia avviato una guerra contro la neve “a suon di incursioni aeree e bombardamenti di ioduro d'argento sulle nuvole in avvicinamento, così da scaricarle dalla neve prima di arrivare in città”

da wikipedia

Applicazioni

L'argento trova principalmente impiego come metallo prezioso ed i suoi alogenuri, in special modo il cloruro d'argento, sono impiegati in fotografia – che ne è l'utilizzo principale in termini di quantità.

Altri possibili utilizzi sono:

* Per produrre contatti ad elevata conduttività in manufatti elettrici ed elettronici, ad esempio i contatti elettrici delle tastiere.
* Per produrre specchi con una maggiore riflettanza; gli specchi comuni sono fatti con l'alluminio.
* La produzione di monete d'argento risale al 700 a.C.; le parole “argento” e “denaro” sono identiche o molto simili in almeno 14 lingue.
* Per il suo splendore viene usato per produrre articoli di gioielleria e set di posate e articoli da tavola (l'argenteria), prodotti tradizionalmente con l'argento sterling, una lega che contiene il 92,5% di argento.
* Per la sua malleabilità e la sua non tossicità si usa in lega con altri metalli in odontoiatria.
* Per le sue proprietà catalitiche, trova uso come catalizzatore in molte reazioni di ossidazione, ad esempio nella produzione di formaldeide dal metanolo.
* Nella produzione di batterie a lunga durata argento-zinco e argento-cadmio.
* Il fulminato d'argento è un esplosivo.
* Il cloruro d'argento può essere reso trasparente e venire impiegato come cemento per il vetro.
[u]* Lo ioduro d'argento è usato per seminare le nubi per produrre la pioggia.[/u]
* L'argento è anche un additivo alimentare (E 174), usato come colorante in particolare per caramelle e confetti rivestiti di zucchero, per ottenere un colore metallico.

fonte:
[link=hyperlink url]http://it.wikipedia.org/wiki/Argento[/link]