Rispondi a: Scie chimiche

Home Forum PIANETA TERRA Scie chimiche Rispondi a: Scie chimiche

#64272
farfalla5
farfalla5
Partecipante

Mistero a Barletta, come in FlashForward piovono uccelli morti. La gente ha paura

Un mistero. Un vero mistero che nessuno al momento riesce a spiegarsi. Nel più noto telefilm il black-out di 2,37 minuti, in cui tutto il mondo perde conoscenza e vede il proprio futuro sei mesi dopo, era accompagnato da una moria di corvi. Centinaia e centinaia ne piovono dal cielo stecchiti. A Barletta la stessa cosa è accaduta ai colombi.
di CLAUDIA MIGLIORE
Nessuno ha perso conoscenza. Nessuno ha visto il proprio futuro. Eppure quello che è accaduto a Barletta il 3 dicembre rimane ancora un mistero.
Piazza Marina. E’ pieno giorno. La zona è quella che va dal porto alla città vecchia. Improvvisamente dal cielo cominciano a piovere colombi. Morti. Nel giro di pochi minuti si schiantano al suolo uno dopo l’altro. Sono un centinaio. Li hanno contati prima di rimuovere tutte le carcasse. Morti senza un motivo apparente.
La cittadinanza è ovviamente preoccupata. Di solito gli animali anticipano fenomeni che poi si verificano per noi uomini solo successivamente. E le ipotesi che si cominciano a fare sono le più varie, come sempre in questi casi. Hanno mangiato il grano e i cereali contenuti nei numerosi silos conservati al porto e sono morti per avvelenamento. O magari nell’aria c’è qualche gas o qualche esalazione venefica. Qualsiasi cosa sia, la popolazione teme possa essere dannosa anche per l’uomo.
Per fare chiarezza su quanto accaduto è stata programmata da parte dell’Asl l’autopsia degli uccelli.
La Capitaneria di porto che si sta interessando della vicenda non vuole creare panico. Il comandante Giuseppe Stola esclude che i colombi possano essere stati avvelenati dal cibo perchè sono precipitati mentre volavano e non quando erano a terra. Esclude inoltre qualsiasi collegamento tra il decesso e l’attività portuale e quanto si trova nel porto. Da giorni non è entrata alcuna nuova nave e prima di oggi non si è verificato alcun fenomeno simile.
Nel febbraio del 2004 un evento analogo accadde in Cina nella provincia del Jiangsu. Una pioggia di uccelli morti. Allora la causa fu l’avvelenamento ma non mancarono superstizioni locali che videro nell’evento un cattivo presagio di malaugurio per il nuovo anno.
E si sa che la fantasia e la cultura meridionale su queste cose vanno veloce come un treno.
Che si tratti di avvelenamento è molto probabile. Dove sia accaduto e come sia accaduto è ancora da accertare. Ma sarebbe il caso che questo venisse chiarito quanto prima.
(5 dicembre 2009)
http://www.gialli.it/come-in-flashforward-a-barletta-piovonocolombi-morti


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.