Rispondi a: Scie chimiche

Home Forum PIANETA TERRA Scie chimiche Rispondi a: Scie chimiche

#64723
Richard
Richard
Amministratore del forum

quali contraddizioni ? :ummmmm:
ad esempio lo stesso Dan Winter cita Haramein nel suo sito e lo stesso Wilcock cita Haramein e Winter..sto analizzando Ighina ed è in linea
sicuramente ci sarà da definire al meglio il tutto..

http://www.teoriadelcampounico.it/
Una teoria fisica innovativa che spiega, in modo deterministico, come funzionano le particelle fondamentali, l'inerzia, la gravità, il buco nero e l'approccio ai sistemi complessi.

La scoperta della teoria quantistica ha posto alla scienza un nuovo compito: quello di trovare una nuova base concettuale per tutta la fisica
Einstein

——-
“Diminuendo il valore del tempo si accresce quello dell'energia, ovvero se si effettuano misurazioni per un periodo di tempo tendente a zero, i valori di energia tendono ad infinito: un fatto strano questo, che permette la violazione del principio di conservazione dell'energia per istanti tanto brevi da non poter essere apprezzati”.

La conseguenza è che il vuoto non è vuoto, ma ricco di fluttuazioni energetiche di brevissima durata. Infatti, nella QED, il vuoto è denso di coppie elettrone-positrone che si creano e si annichilano in un tempo così breve da non poter essere osservate e dette virtuali.”

“La creazione di coppie di particelle in cui una delle due ha energia positiva e l'altra negativa eviterebbe la violazione del principio di conservazione dell'energia, come è dimostrato dalle soluzioni negative che si possono ottenere nell'equazione di Dirac”.

Come è anche sostenuto avvenire nel modello della TCU !

Vedi: “Come la TCU concorda con la simmetria di Dirac?”

“… e come è suggerito da Stephen Hawking per spiegare come i buchi neri possano emettere particelle e perdere massa, teoria recentemente dimostrata vera dallo stesso fisico”.

“…quello che circonda un buco nero ha le stesse proprietà. Le particelle non vengano emesse direttamente dal buco nero, ma dai suoi dintorni ed in particolare da questo vuoto quantistico, ricco di fluttuazioni”.
———–