Rispondi a: Scie chimiche

Home Forum PIANETA TERRA Scie chimiche Rispondi a: Scie chimiche

#64725
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1275234364=zret]
Per esempio le teorie di Corbucci sugli elementi chimici sono contraddette da studi sull'elemento 115.

La fisica subquantica di Paul La Violette non si concilia con la teoria delle stringhe.

Todeschini non si concilia con Ighina.

La teoria dell'universo elettrico contrasta con la relatività anche aggiornata.

Vero è che forse un giorno si troverà la quadratura del cerchio, ma mi pare che, per ora, siamo lontani da questo obiettivo.

Ciao
[/quote1275234364]
Fai confusione Zret
Per quanto riguarda l'elemento 115 intendi quello di Lazar?
Beh non farei confronti tra quello che dice Corbucci e quello che dice Lazar

QUELLO CHE SI DOVREBBE SAPERE SULL'ELEMENTO 115

di Francesco Casadei, CUN Taranto.

L'elemento 115 di Bob Lazar NON E' quello che potrebbe essere sintetizzato presumibilmente tra poco tempo nei grandi laboratori di ricerca internazionale. In realtà è un suo isotopo “esotico” incredibilmente molto più pesante, ed è presumibile che non verrà sintetizzato sulla Terra per parecchi anni ancora.
http://www.alfredolissoni.net/lazar6.htm

Da quanto ho capito idem anche per La Violette, la teoria delle stringhe da quanto ho capito risulterà incorretta, troppo artefatta, troppo complicata e artificiale, come il modello standard dell'atomo. Sia per Haramein che per Garret Lisi la teoria delle stringhe è sempre una nuova distorsione e complicazione che viene finanziata e sostenuta..

Todeschini non lo conosco, per ora penso che Ighina fosse sulla strada giusta o direi anche piu avanti degli altri almeno in parte, ma di Ighina comunque per ora ho poco in mano

La teoria dell'universo elettrico la trovo un modello per quello che ne so, che fa dei passi avanti
rispetto a quello convenzionale, ma il modello di Haramein è più avanti ancora, infatti l'universo elettrico l'ho conosciuto leggendo Scienza&Conoscenza e c'è molto materiale disponibile che solleva importanti domande e dubbi, ma dobbiamo andare ad analizzare il rapporto tra Zero point Energy o Vacuum energy density e mondo “materiale”.
Quindi ho preso in considerazione ciò che ho trovato e che affronta questo aspetto e lo include.

UNIVERSO ELETTRICO
Lo spazio non possiede dimensioni extra in cui curvarsi o dove possono esistere universi paralleli. Non esiste alcuna energia del vuoto di “punto zero”. L'invisibile fonte di energia nello spazio è di natura elettrica.

http://www.mednat.org/new_scienza/universo_elettrico2.htm

Lo spazio non si curva ma si torce come dice Haramein, questa struttura del vacuum è quella che guida le dinamiche del plasma.
La relatività aggiornata è comunque da rivedere, come ci spiega Haramein.

La quadratura del cerchio penso sia molto vicina, Haramein sta portando alla luce importanti dimostrazioni e revisioni.

Io ho raccolto assieme qualcosa di Corbucci, Haramein, Wilcock + le varie fonti che ha accumulato, Ighina, Garret Lisi.

Sarebbe bello se le varie menti collaborassero più strettamente.

Devo leggere qualcosa di Todeschini.