Rispondi a: Scie chimiche

Home Forum PIANETA TERRA Scie chimiche Rispondi a: Scie chimiche

#64726
Richard
Richard
Amministratore del forum

Sto leggendo qualcosa di Todeschini, non vedo questi grossi problemi con Ighina, come penso Bendandi, stava approcciando al discorso della rotazione in un etere, chiaramente con tutti i limiti del loro background, dei dati e strumenti a loro disposizione al tempo ecc..

Per Corbucci, bisognerebbe sentire cosa ha da dire in merito all'elemento 115 e comunque sia il concetto importante è l'accesso dell'atomo al “vuoto quantomeccanico”
La cosa importante aggiunta da Haramein e direi da Garret Lisi è il concetto della “struttura”.

————

Anche se le 2 Grandi Potenze concorrenti della Germania hanno provato a surclassare il GSI di Darmstadt, affermando di essere loro “probabilmente” in grado di montare atomi più grandi del numero atomico 112, di fatto hanno poi dovuto ritrattare la scoperta annunciata degli elementi 114 – 116 – 118 (New York Times National del 28 – Luglio 2001). Annunci successivi di tentativi di montaggio di atomi con 113 e 115 protoni, sono apparsi funzionali a non ammettere un “capolinea” del Sistema Periodico a 112, in vista dell'ingresso di altre Nazioni candidate ad avere l'Acceleratore Atomico, per divenire Grandi Potenze in gioco. In effetti l'unico modo per dimostrare che super atomi trans-112 si possono montare è quello di realizzare un “briciolo” di metallo fatto con atomi-114, stabili e non più radioattivi, secondo la teoria del numero magico 114.
http://www.bioenergyresearch.com/ita/corbucci/index.htm

M.C.: Recentemente i laboratori negli USA e nell'Unione Sovietica hanno annunciato che gli elementi 114, 116, 118 sono stati trovati sperimentalmente. Sfortunatamente, alcuni di questi annunci sono stati ritirati poco tempo dopo la pubblicazione, creando una grossa confusione nella comunità scientifica.
S.H.; Gli errori possono sempre accadere. Però, solitamente, sono scoperti in fretta e così possono essere corretti.
M,C: Lei crede che il coinvolgimento e il denaro in gioco nella ricerca trans-uranica giustifichino questo comportamento che non appartiene affatto a una ricerca seria ?
Qual è la posizione del G.S.I ?
S.H.: Esplorare le proprietà di elementi molto pesanti e nuovi è una ricerca seria. Questo include rispondere alla domanda: cosa determina i limiti e perché gli elementi oltre questo limite “non” esistono.

M.C.: La ricerca trans-uranica è stata fermata o continuerà con l'intento di dare ancora credibilità a queste investigazioni ?
S.H.: Continuerà

M.C.: L'atomo 110 è stato nominato Darmstadtium. Che nome sarà dato all'elemento 111 e 112 ?
Sarà lo IUPAC a determinarlo ? Che nomi gli dareste voi eventualmente ?
S.H.: L'elemento 111 è stato da noi nominato Roentgenium (Rg) dopo che lo IUPAC aveva assegnato la priorità della scoperta ai nostri risultati. Lo IUPAC non ha ancora deciso sulla priorità della scoperta per l'elemento 112 e “oltre”. Perciò non esistono nomi definitivi per questi elementi.
http://www.mednat.org/new_scienza/trans-uranici.htm

Mi sembra come la storia del gravitone e del bosone..
In ogni caso il modello di atomo è da rivedere
http://www.theresonanceproject.org/pdf/schwarzschild_proton_a4.pdf