Rispondi a: Trusted Computing

Home Forum PIANETA TERRA Trusted Computing Rispondi a: Trusted Computing

#65300

iniziato
Partecipante

[quote1198752805=altair]
Ciao iniziato,
purtroppo la questione è più complessa e non del tutto chiara.

Non è solo un probl di software, è principalmente un probl di hardware.

Questo filmato forse può essere utile.

http://www.p2pforum.it/download/notc/flash/no1984_320.html

Il Trusted Computing nasce dall'accordo fra i principali produttori di software proprietario e i grandi costruttori di hardware.

Se, fino ad oggi, una macchina di mia proprietà (pc, server, portatile, palm top etc..) seguiva fedelmente le mie indicazioni e faceva tutto ciò che gli chiedevo con il Trusted Computing, ovvero un chip che sarà presente in ogni apparecchio, questo non accadrà più indipendentemente dal sistema operativo.
I produttori di hardware, con la tecnologia TC spacciata come una cosa buona per la sicurezza, d'accordo con i produttori di software proprietario, porranno gradualmente delle limitazioni a tutta una serie di operazioni che oggi possono essere liberamente svolte.

Questo è lo scenario che si va configurando. :((

[/quote1198752805]

che bel filmato!
Si è vero non è solo un problema di software ma anche e soprattutto hardware.
Il problema sull'hardware parrebbe di non semplice risoluzione come per il software… a questo punto direi di limitarsi a non comprare i nuovi prodotti…chiaramente sto forse dicendo una stronz@ta….
Il problema grosso è la pressione che riceveranno che ne so i provider e gli hosting per esempio. Se fossero costretti a rinnovare le sale macchine con questi nuovi sistemi, potrebbero bloccare l'accesso alla navigazione provenienti da macchine non trusted ecc ecc

Come altre problematiche simili la soluzione sta in un movimento di massa, un secco no da parte di tutti.
Quindi più informazione sempre e comunque.