Rispondi a: Scie chimiche

Home Forum PIANETA TERRA Scie chimiche Rispondi a: Scie chimiche

#66157

altair
Partecipante

Questa è una parte importante dell'intervista che Pasgal ha fatto a Marcianò.

p. La domanda di molte persone è la seguente: se le scie chimiche sono una realtà, quali sono gli scopi dell'operazione?

R.M. Gli scopi principali sono questi:

* Modificazione meteorologica e climatica;
* Accecamento dei radar nemici;
* Creazione nell’atmosfera di un’antenna elettromagnetica oltre l’orizzonte, col fine di ottimizzare la ricetrasmissione dei segnali in ambito strategico-militare;
* Danneggiamento delle colture agricole basate su piante non modificate geneticamente;
* Distruzione della coltre di ozono (forse è un effetto collaterale dell’operazione, ma non è escluso che sia un fine scientemente perseguito);
* Mappatura elettronica del territorio connessa al Progetto R.F.M.P.;
* Inquinamento degli ecosistemi per determinare un incremento esponenziale del costo delle risorse idriche ed agricole residue;
* Sfoltimento di alcuni settori della popolazione ritenuti improduttivi o di peso per il sistema, come i pensionati, i malati cronici;
* Diffusione di patologie croniche anche non gravi, tra le persone, al fine di favorire un incremento dei profitti realizzati dalle industrie farmaceutiche;
* Sperimentazione di agenti patogeni sulla popolazione inconsapevole nell’ambito di programmi di guerra chimica e batteriologica;
* Diffusione diretta ed indiretta di agenti patogeni e quindi di malattie, alcune delle quali del tutto ignote sino a pochi lustri fa, con gli scopi precipui di favorire le multinazionali farmaceutiche e di indebolire la popolazione;
* Modificazione del D.N.A. umano in modo da impedire un’evoluzione genetica;
* Controllo del pensiero e del comportamento, attraverso soprattutto l’irradiazione di onde elettromagnetiche a bassa ed a bassissima frequenza o la diffusione di composti del litio;
* Diffusione di nanomacchine negli organismi umani col fine di controllare, rintracciare, monitorare, manipolare mentalmente, per mezzo dell’emissione di impulsi elettromagnetici, interi gruppi umani. Forse queste nanomacchine potranno essere attivate quando le persone, in un futuro non lontano, saranno dotate di microprocessori sottocutanei;
* Creazione di un ambiente atto alla proiezione di immagini olografiche in vista di una falsa invasione aliena.

Le domande sono:

E' possibile affiancare a questa lunga lista di scopi delle scie chimiche una lista delle fonti dalle quali queste informazioni sono state desunte?

Quanto, fra tutto quello che viene elencato, ha riscontri attendibili e documentabili e quanto è solo frutto di ipotesi basate su semplici deduzioni prive di documentazione?