Rispondi a: Scie chimiche

Home Forum PIANETA TERRA Scie chimiche Rispondi a: Scie chimiche

#66189

zret
Partecipante

I seguenti i consigli della Staninger.

Grazie alla gentilissima Carolyn Williams Palit, valente attivista contro le scie chimiche e giornalista scientifica, pubblichiamo un breve testo circa alcuni possibili rimedi contro il Morgellons, individuati dalla Dottoressa Staninger con cui la Palit è in contatto. Invitiamo medici italiani che hanno in cura pazienti, che potrebbero aver contratto la patologia provocata da nanostrutture collegate alle scie chimiche, a comunicarci se le terapie consigliate sono risultate, almeno in parte, efficaci. Esortiamo inoltre persone che presentano i sintomi riconducibili al Morgellons a contattarci [tanker.enemy (at) gmail.com] al fine di raccogliere informazioni epidemiologiche.

Nota bene: si precisa che i suggerimenti di questo messaggio non sostituiscono in alcun modo e per nessun motivo i rimedi e le indicazioni del proprio medico cui bisognerà rivolgersi, in caso di necessità.

Contro le nanostrutture che aggrediscono l’organismo, possono rivelarsi utili l’acqua di Willard, trattamenti con i raggi infrarossi, zolfo contenente erbe, farmaci chelanti. Contro i parassiti ed i germi, invece, si può ricorrere all’argento ionico ed all’Echinacea angustifolia. L’Echinacea angustifolia è una pianta della famiglia delle Compositae con proprietà antisettiche e cicatrizzanti. È impiegata per la cura di ferite, ulcere e geloni di difficile guarigione. L’uso interno riguarda gastriti e forme tifoidi.

È poi anche consigliabile l’assunzione di bentonite. La bentonite è un fillosilicato, (Al2O3 − 4SiO2 − 4H2O). Si tratta di un minerale argilloso composto per lo più da montmorillonite, calcio o sodio. Nell'alimentazione viene usata in associazione allo Psillio, pianta il cui estratto è idoneo nella pulizia intestinale, per asportare residui presenti da anni nell'intestino. Lo Psillio, conosciuto pure come Pulicaria, secondo la Staninger, è pianta il cui estratto, contribuisce ad espellere le nanostrutture dal sistema gastro-intestinale.

Comunque, tutto ciò che rafforza il sistema immunitario è di giovamento.