Rispondi a: Riflessioni sulle guerre passate e future!

Home Forum PIANETA TERRA Riflessioni sulle guerre passate e future! Rispondi a: Riflessioni sulle guerre passate e future!

#66797
elerko
elerko
Partecipante

La seconda guerra Mondiale

finì così … terminò con un lampo

con l'arma di distruzione di massa ( pardon “arma tattica nucleare”)

In un milionesimo di secondo, un nuovo sole si accese nel cielo,
un bagliore bianco, abbagliante, cento volte più dello stesso sole
In un secondo la prima palla di fuoco irradiò milioni di gradi su Hiroshima (350.000 abitanti).
In questo secondo, 86 000 persone arsero vive all'istante.
In questo secondo, altre 72 000 persone subirono gravi ustioni e per anni seguì
una sinistra scia di morte e sofferenza. Alla fine per i danni arrecati dalle radiazioni nucleari le vittime accertate della bomba atomica furono 221.823 su 350.000 abitanti.
In questo secondo, 6.820 case furono sbriciolate e scagliate in aria dal risucchio di un vuoto d’aria, per chilometri di altezza nel cielo sottoforma di una colossale nube di polvere.
In questo secondo, furono spazzati via altri 3.750 edifici, le cui macerie si incendiarono.
In questo secondo, raggi mortali di neutroni e raggi gamma, bombardarono
il luogo dell’esplosione per un raggio di un chilometro e mezzo;
le giovani donne sopravissute colpite da queste radiazioni in seguito partorirono mostri.

In questo secondo, l’uomo, che Dio aveva creato a sua immagine e somiglianza,
ha compiuto, con l’aiuto della scienza (che dicono dovrebbe “civilizzare”) ,
il primo tentativo per annientare se stesso.
Il tentativo è perfettamente riuscito.
Gli uomini con quest'arma micidiale
sono riusciti a creare uomini a loro immagine e somiglianza:
cioè dei mostri


senza testa… senza corpo… senza gambe… senza faccia ….senza cervello

E se qualcuno in Europa metteva dentro i forni crematori gli uomini,
in Giappone il forno crematorio a tutti gli abitanti glielo hanno invece servito a domicilio,
dall'alto, che è … meno “ripugnante”.

Truman alla notizia del felice esito distruttivo:
“Con questa bomba noi abbiamo ora raggiunto una gigantesca forza di distruzione, che servirà ad aumentare la crescente potenza delle forze armate. Stiamo ora producendo bombe di questo tipo, e produrremo in seguito bombe anche più potenti”
(Comunic.Ansa, 6 agosto 1945, ore 20,45)

Fonte e Articolo completo: http://cronologia.leonardo.it/storia/a1945.htm

MA QUESTI UN ANIMA CE L'HANNO???? :&o