Rispondi a: Riflessioni sulle guerre passate e future!

Home Forum PIANETA TERRA Riflessioni sulle guerre passate e future! Rispondi a: Riflessioni sulle guerre passate e future!

#67106

AURASOMA
Partecipante

b.Giorno Prixi.
Comprendo la tua posizione ma continuo a rimanere della mia opinione. Al di là di ciò che ci propinano i media, vorrei solo sottilineare alcune cose. In una vera situazione di pericolo, non si mandano prima quelli forti in avanscoperta….ma si fanno i fagotti e si fugge cercando di mettere in salvo la propria famiglia (profughi). se si tratta invece di lavoratori in cerca di futuro, come sono stati i nostri nonni, allora è un'altra storia. Anche noi siamo stati un popolo di migranti, anche noi lo abbiamo già fatto…e dobbiamo rispettare chi ci ha accolto e fare la stessa cosa con chi ha più bisogno di noi in questo momento. Qui pero' credo si tratti di altro (ripeto, sono sensazioni, come ho ben specificato) qui si entra nel discorso Clandestinità…..e già sapere che 10/20.000…chissà quante persone, sono appena entrate nel nostro Paese, senza un nome, senza un indirizzo, senza un lavoro, che dopo pochi giorni nei campi di accoglienza spariscono nel nulla…..
Anche i miei nonni sono migrati in francia ai primi del novecento, per lavorare, ma si erano “accreditati” presso il paese ospitante!
Mi risulta che a Lampedusa, siano già stati commessi furti, effrazioni in abitazioni, etc…e che la polizia locale non abbia nemmeno accettato la denuncia degli abitanti danneggiati….Perchè??????
Chi dobbiamo compiacere??
Non sarebbe forse meglio aiutare questa gente nel loro Paese in primis, invece di fomentare questo commercio illegale di carne umana, oppure di programmare gli ingressi in modo da accogliere gli immigranti in modo “legale” garantendo loro un minimo di dignità e una maggiore sicurezza per noi e loro???
Tutta questa gente senza nome, adesso dove va a finire?????? dove troverà le risorse per sostenersi?
E infine, perchè spetta solo all'Italia questo compito??? vero che Lampedusa è la più vicina, ma visto che è la Francia la prima ad attaccare, perchè ci lascia a noi tutta la patata bollente???
Sono tutte riflessioni buttate là…a raffica….