Rispondi a: Riflessioni sulle guerre passate e future!

Home Forum PIANETA TERRA Riflessioni sulle guerre passate e future! Rispondi a: Riflessioni sulle guerre passate e future!

#67214
Richard
Richard
Amministratore del forum

di Corrado Belli

Continua da parte dei paesi occidentali il terrore psicologico nei confronti dei loro cittadini e dell’Iran. Non passa giorno in cui si legge sui giornali che Israele con l’appoggio degli USA attaccheranno lo stato iraniano sempre per causa della sua Politica nell’andare avanti con il nucleare, tutti sanno che l’Iran non ha intenzione di costruire l’atomica, ma il suo programma nucleare si basa esclusivamente per scopi civili interni.

La notizia di questa decisione che il governo francese ha preso è comparsa sul giornale “La Tribune”, anche se da alcuni mesi la notizia di un imminente attacco da parte di Israele all’Iran era possibile trovarla sui Blog o siti d’informazione alternativa in Internet, pochi dubitavano e dubitano che Israele si sarebbe azzardata a fare un passo del genere, comunque sia la notizia viene presa con cautela anche dal Governo USA dato che tra le file dei militari c’è malcontento, sia tra i militari USA e Israeliani che da anni ribadiscono che l’Iran non ha alcuna intenzione di procurarsi l’atomica, anche se in fin dei conti è un suo diritto dato che ha firmato la convenzione internazionale sul controllo del Nucleare, mentre lo stato di Israele non lo ha firmato e addirittura si rifiuta di far entrare gli ispettori per dei controlli sulla produzione di armi Nucleari…
http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.mentereale.com%2Farticoli%2Fla-francia-si-prepara-ad-evacuare-i-suoi-cittadini-da-israele&key=f842dd931b55e4d1249c2e73d2754b01b5c5a487

segnalato da Dado

——

Fulford:
http://benjaminfulford.typepad.com/benjaminfulford/2012/08/weekly-geopolitical-news-and-analysis20120806-summer-stalemate-continues-but-lots-going-on-under-the-surface-in-preparation.html
Guerra e rumori di guerra continuano ad essere promossi da stati terroristi come USA, Israele e alleati segreti in Iran mentre la cabala disperata che ha rubato il potere in occidente continua a sperare di scatenare la terza guerra mondiale ed evitare la bancarotta. Ci sono anche rumori continui di nuovi terrificanti attacchi terroristici dalla cabala e i loro sussidiari “Al CIAda” (ad esempio un possibile attacco nucleare su Londra) in un tentativo disperato di implementare il loro piano per un NWO fascista mondiale.
La loro disperazione e cinismo ha raggiunto il punto che la propaganda corporativa dei media non sembra notare che riportano che i loro governo combatterebbero “Al Qaeda” in Afghanistan, mentre la finanziano in Siria e Libia. L'alleanza di 150 nazioni del BRICS continua a rifiutarsi di supportare i gruppi fascisti come la BCE e la FED e promuove invece la pace e lo sviluppo sostenibile. Sotto la superficie le lotte di potere continuano in preparazione dei cambi di regime in Cina, USA ed EU

War and rumors of war continue to be promoted by terrorist states like the US, Israel and their secret ally Iran as the desperate criminal cabal that seized power in the West continues to hope they can trigger World War 3 and thus avoid bankruptcy. There are also continuing rumors of horrific new terrorist attacks by the cabal and their “Al CIAda” subsidiary (a nuclear attack on London being one possibility) in a desperate attempt to implement their plan for a fascist New World Order world government.

Their desperation and cynicism has reached the point that corporate propaganda media outlets do not even seem to notice as they report their governments are fighting “Al Qaeda” in Afghanistan even as they finance it in Syria and Libya.

The 150 nations BRICS alliance, for its part, continues to refuse to support terrorist financing groups like the European Central Bank and the Federal Reserve Board and is instead promoting the universal human goals of peaceful, environmentally friendly development.

Under the surface, meanwhile, power struggles continue in preparation for regime changes in China, the US and the EU this fall.