Rispondi a: Riflessioni sulle guerre passate e future!

Home Forum PIANETA TERRA Riflessioni sulle guerre passate e future! Rispondi a: Riflessioni sulle guerre passate e future!

#67268
camillo
camillo
Partecipante

Il giornalista del giornale “la Stampa” Domenico Quirico 62enne, (nato a Asti nel 51) e stato liberato l'8 settembre 2013 insieme al belga Pier Piccini.

Le prime dichiarazioni:
“La rivoluzione mi ha tradito” – “Ho cercato di raccontare la rivoluzione siriana, ma può essere che questa rivoluzione mi abbia tradito. Non è più la rivoluzione laica di Aleppo, è diventata un'altra cosa… ha mostrato un lato “cattivo”… pericoloso…”
“… non sono stato trattato bene…”

Nello stesso tempo il Premier Assad ribadisce: “non siamo stati noi ad usare le armi chimiche NON avete prove in merito.” Inoltre, avverte: ” l'Iran e altri ci aiuteranno nella difesa se attaccati.”

Negli USA continuano a proliferare filmati dove si fanno vedere gli effetti dell'attacco chimico contestato. Che ci sia stato non ci sono dubbi,.. è su chi lo ha fatto che dubitiamo… anzi, c'è più che il sospetto che sia la solita furbata cattiva che sacrifica persone innocenti per il così detto “interesse superiore” cioè l'intervento armato per capovolgere la situazione che in questo momento è messa malissimo per i sedicenti rivoluzionari.
Ovviamente mancano del tutto i filmati con le prove su chi, le abbiamo”dicono” gli USA. ma è un segreto… ???!!!
Peccato che questa volta Putin mostri filmati che dicono il contrario, quindi risulta che l' attacco chimico incriminato è opera dei ribelli.
Inoltre pesa enormemente il fatto che I governativi NON AVEVANO ALCUNA NECESSITA' DI FARLO, STAVANO VINCENDO ALLA GRANDE.
Cui prodest?

Ora Obama non sembra essere uno stupido e allora perchè si sta intestardendo a “punire” Assad a costo di appoggiare i talebani?

Il titolo di questa discussione è anche guerre future e allora ipotizziamo e riflettiamo:

– i ribelli sono una esigua minoranza, sono un'accozzaglia di prezzolati uniti a fanatici religiosi (forse all'inizio non era così), fra l'altro stanno progressivamente prendendo il controllo le frange derivanti da Osama Bin Laden, con feroci ed idioti fanatismi .

– la popolazione è con Assad per la stragrande maggioranza.

– e' pur vero che Assad è un dittatore, ma tutti noi sappiamo che ogni nazione ha il governo adeguato alla popolazione e tutti abbiamo constatato che Iraq, Libia, Tunisia, Egitto… stavano meglio quando stavano “peggio” insomma la democrazia è una conquista di un popolo ed ha bisogno di certe premesse per reggere, finchè dai pulpiti delle moschee si può controllare le elezioni agendo sul fanatismo incolto… mi dispiace dirlo ma la democrazia non trova casa lì.

Quindi le motivazioni morali degli USA fanno acqua da tutte le parti, poi, se valesse la retroattività della legge, i primi utilizzatori di armi chimiche sono stati loro, lo sanno tutti.
Insomma dove vogliono arrivare con questo intervento per niente umanitario?

La risposta è sempre la stessa l'obiettivo è l'Iran. Assieme a quello che ha detto il Papa Francesco: “mercato delle armi!”

1° Checchè vi raccontino le riserve di petrolio stanno esaurendosi (da anni tengo conferenze in merito alle riserve energetiche) e, se non ci fosse la crisi che ha ridotto la domanda di energia, il petrollio sarebbe già alle stelle.

2° L'Iran ha enormi riserve.

3° L'Iran entro poco (o forse già ora) diventa un paese inattaccabile in quanto possessore di armi nucleari.

4° Se gli USA con il loro intervento “umanitario” spingeranno sui bottoni giusti, l'Iran farà qualche mossa in difesa della Siria, ed allora scatterà la rappresaglia. Altro che intervento limitato di 40 giorni, se lo sognano…

Se l'IRAN non lo farà verrà fatto in modo che appaia così; non so… potrebbe saltare per aria un'intera portaerei amerricana, con colpa attribuita certamente all'Iran e allora il 90% degli americani saranno per la vendetta. Gli USA vinceranno la guerra e NON costerà nulla in quanto i vincitori faranno pagare come al solito il costo ai perdenti, quindi il petrolio dell'Iran andrà a pagamento della guerra “subita dagli americani”. Quindi i soldi che spendono gli USA per la guerra sono visti come un prestito ad alto rendimento.

Voi dite ne ho di fantasia?… Mah… spero tanto che sia solo una paura espressa ma a pensar male spesso…

Personalmente io medito da più di 30 anni Il filmato mostrato sopra che riguarda la Meditazione Trascendentale ha una sua validità. Se io medito (meditazione nel non voler essere… vuota … vacuità) 30 minuti prima di andare a scuola le lezioni di quel giorno ci guadagnano moltissimo. Provare per credere. Abbiamo poi prove sperimentali che lo “scarico” di tensioni mentali mediante la meditazione dell'1% della popolazione porta benefici inspiegabili ma reali a tutti.
Quindi il Papa invita a pregare; noi, di carattere più laico, invitiamo a meditare.