Rispondi a: l’ italia in rovina

Home Forum PIANETA TERRA l’ italia in rovina Rispondi a: l’ italia in rovina

#67341

deg
Partecipante

Concordo a pieno sull'analisi che fai del percorso italico verso la “cultura dell'arrangiarsi”, seguita da tutti i suoi effetti collaterali.

Posso testimoniare che, in Francia, il fenomeno della corruzione è presente ugualmente, è il modo di parlarne che è un pò diverso, e la televisione non è da meno nell'arte di cammuffare e di disinformare. Solo che agli italiani piace parlare e fare spettacolo, i francesi sono forse un pò più discreti soltanto, per fare uso di luoghi comuni!

Per la cronaca, per chi non lo sapesse, il nostro Silvio ha avuto un canale anche in Francia alcuni anni or sono, dove ha distillato parte del suo catalogo Finivest, quiz, show e compagnia….

Dal novembre 1985 al febbraio 1987, il capitale de “La Cinq” era in mano al 100 % alla società “France Cinq”, quest'ultima in mano al 40 % a Jerome Seydoux titolare della compagnia marittima “Chargeurs Réunis”, al 40 % al gruppo Fininvest e al 20 % a Christophe Riboud, grosso industriale vicino al partito socialista (sigh)
Il capitale ammontava a circa 15 000 000 FRF

Dal febbraio del 1987, Robert Hersant, editore destroide che divise la sua gioventù tra fascismo e sinistra, entra nel capitale de “la Cinq” in veste di operatore principale del canale, il suo gruppo la Socpresse prende il 25 % del capitale, Fininvest 25 %, il restante diviso tra Chargeurs Réunis e altri azionari minoritari (Jean-Marc Vernes, Les Echos, Télémétropole, Groupama).

Per fortune, fu un fiasco per berlusc e compagnia, come fu un fiasco in Germania con Tele 5, mentre Tele Cinco è viva e vegeta in Spagna….

(Date e cifre da Wikipedia)