Rispondi a: l’ italia in rovina

Home Forum PIANETA TERRA l’ italia in rovina Rispondi a: l’ italia in rovina

#69898

Xeno
Partecipante

[quote1333015206=kappa88]
ma che Berlusconi non sia uno stinco di santo lo si sapeva, anzi ho sempre pensato come molti che fosse lui il problema dell'Italia. Si sapeva anche che era entrato in politica solo per le sue aziende. Quello che voglio dire lo dice anche Tremonti nel suo libro “Uscita di sicurezza” (di cui se non sbaglio avete parlato anche qui) e cioè che Berlusconi sia stato vittima, come i titoli di stato italiani, di un attacco dell'elite finanziaria europea mediaticamente, in modo da insediare come in Grecia, un governo tecnico, legittimandolo discreditando l'operato di berlusconi.
E ci sono riusciti: in effetti pensateci bene, io ricordo che pochi anni fa quando si fecero i tagli all'istruzione e alla cultura ci furono molte contestazioni, ricordo una puntata di BAllarò in cui la Gelmini veniva accusata di tagliare il futuro dei giovani e veniva ridicolizzata. A distanza di pochi anni scopriamo che quei tagli andavano fatti perchè l'Italia era sull'orlo del baratro: ma se taglia la Gelmini no va bene, se lo fa Monti si. [color=#ff0000]Qual è la differenza? La differenza è che Monti gode dell'appoggio mediatico che osanna ogni sua parola o gesto (a partire dal pianto della Fornero) e discrimina Berlusconi. [/color]
Quello che voglio dire è che almeno Berlusconi teneva un pò all'Italia e molto alle sue aziende, ma Monti prende solo ordini dall'Europa, non gliene frega niente degli italiani.
non so quanto sono stato chiaro.
[/quote1333015206]

La cortina di ferro alzata a difesa di Mario Monti da TUTTI ma proprio tutti i media sussidiati italiani è un fatto nuovo di cui si deve tenere conto. Fatti salvi alcune specifiche nicchie come ad esempio il programma di Oscar Giannino su Radio24 (La versione di Oscar, controbilanciato dal Min-cul-pop Montiano, Focus economia di Sebastiano Barisoni. Ascolatare per credere), lo sforzo per “regolare” il flusso delle informazioni per accompagnare i provvedimenti del “governo tecnico” nel contesto di una generale consenso è davvero notevole. Resta il dettaglio che a leggere i giornali e ascoltare i telegiornali non è possibile avere una visone chiara della realtà economica e sociale che ci circonda.

Ma a che punto siamo? Quali gli effetti della cura dei tecnici sull’economia italiana, quali le prospettive?

Piaccia o no ai Monti-Fun-Boys, la lettura di tutti i dati econometrici (e signori parliamo del 100%) ci dicono che le misure economiche prese dal governo Monti a fine Dicembre sono state un totale fallimento.
http://www.rischiocalcolato.it/2012/03/governo-monti-review.html (eventuale approfondimento)

[quote1333015428=Richard]
ho però dei seri dubbi sulle elezioni in questo paese e non so quanto siano davvero frutto delle scelte del popolo

http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2010/03/28/AMicq0XD-tessere_elettorali_giochi.shtml

[/quote1333015428]

anch'io ho i miei dubbi in merito.