Rispondi a: l’ italia in rovina

Home Forum PIANETA TERRA l’ italia in rovina Rispondi a: l’ italia in rovina

#69988
brig.zero
brig.zero
Partecipante

COSA SI RISCHIA, E NON, CON LA DENUNCIA DI GOLPE FINANZIARIO :scare:

Devo dire che mi girano le palle non poco a essere costretto a scrivere questo. Mi sembra di essere la balia di bambini con vent’anni per gamba e doverli portare con la manina in bagno. Sono tempestato di mail di gente che chiede cosa si rischia a denunciare Napolitano, Monti e soci alle Procure della Repubblica. Madonna, c’è google, il ditino fa click e gli occhietti leggono la risposta. Ma no, noi massa di eroi partigiani che vogliamo combattere Wall Street e la Commissione Europea delle megabanche, abbiamo bisogno che qualcuno ci imbocchi. Ok, sono certo che negli uffici della Banca Centrale Europea sudano freddo pensando a noi agguerriti partigiani.

Allora bimbi, tutti ad ascoltare, cominciamo dalle buone notizie e poi le cattive.

Per salvare la democrazia italiana e il futuro dei vostri figli, i vostri diritti e non morire da servi

NON si rischia la sparizione e la tortura (Argentina, Cile ecc.)

NON si rischiano le ossa fracassate sotto casa dagli squadristi (Fascismo)

NON si rischia di morire di fame o pellagra (leggere Fontamara di Silone)

Cioè NON si rischia quello che hanno rischiato quelli a cui tu devi TUTTO ciò che sei e fai oggi.

Ok, ora cosa si rischia

TU RISCHI, con un tasso di rischio dello 0,1% come da opinione di autorevoli penalisti consultati, che uno dei da te denunciati ti contro quereli per calunnia. A quel punto ti devi trovare un avvocato e difenderti. Ma a quel punto l’intero movimento italiano di chi sta denunciando sarà da me e dall’avv. Musu invitato a condividere in una cassa comune tutte le tue spese legali, e si costituirà come testimoni a tuo favore nel tuo processo. Potrebbe anche accadere che il magistrato iscriva nella lista degli imputati tutti quelli che in Italia hanno depositato la medesima denuncia, il che sortirebbe poi lo stesso effetto di cui sopra. Fine.
[size=36] Ora capite perché è importante essere in tanti a fare questa cosa. Non solo per ottenere risonanza nei media europei, non solo perché la ribellione alla dittatura di Monti deve essere di massa, ma anche per difenderci meglio.
Denunciate, basta starsene lì a lamentarsi da vili. E’ un rischio minimo, almeno quello! :bravo:

http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=371


https://www.facebook.com/brig.zero