Rispondi a: l’ italia in rovina

Home Forum PIANETA TERRA l’ italia in rovina Rispondi a: l’ italia in rovina

#70532

giorgi
Partecipante

[quote1364321346=Solone]
[quote1364311469=giorgi]

Certamente sono esclusi dal karma tutti coloro che sono qui in missione e pure queste creature subiscono ciò che non necessitano, ma sanno benissimo che anche con una crisi che dovesse divenire peggiore, sanno che la supereranno, ognuno ha un suo modo per superare quei periodi.

Se tu ora sei sulla strada giusta non devi temere, tutto passerà e se sai accettare o lottare nel modo giusto senza ricorrere alla rabbia o all'odio per quel che succede pure tu ne verrai fuori, e tutti coloro che sono sul giusto cambiamento anche se toccati ma con forza proseguono il giusto cammino questi un bel giorno troveranno la loro giusta semina.

[/quote1364311469]

Per il karma devi metterti d'accordo con Nessuno, lui dice che tutti ce l'hanno.

Certo, “chi è in missione” mangia già pane e cipolla da un pezzo, per cui non ha più nulla a cui poter “rinunciare” se la “crisi peggiora”, a differenza di chi sbafa beato spandendio e spendendo, per cui lui muore di fame e l'altro si salva, bella regola di selezione a cui gli alieni sono da sempre indifferenti.

Magnifico.

[/quote1364321346]

Lo dice lui, ma non è la verità, perché qui sulla terra ci sono molte persone che sono già state evolute, ed il loro scopo è quello di far progredire l'umanità e di far capire ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, ognuno di questi esseri ha un suo compito personale, ci sono quelli che sono ben svegli e già stanno facendo molto, mentre ci sono altri che si stanno svegliando, mentre altri ancora che più avanti otterranno il loro risveglio. Tutte queste persone prima di incarnarsi hanno accettato questa missione, e fare una vita ancora dove esiste la dualità per questi è un bel sacrificio, per il semplice fatto che tutti questi esseri a tempo passato avevano già superato bene la loro scuola o su di questa terra o di altri pianeti.

Coloro che sono qui in missione alcuni non hanno problemi di denaro mentre ci sono altri che potrebbero avere questi problemi, per il semplice fatto che ognuno porta la propria esperienza terrena ed in base da come vive opera, ma questo già sapeva prima di incarnarsi ed ha accettato, poi una volta che hanno preso il corpo tutti i ricordi (come tutta la popolazione), sono stati cancellati.

I ricordi vengono cancellati appunto perché questa è una scuola particolare quindi tutti alla nascita iniziano più o meno allo stesso modo, comunque anche coloro che sono in missione alcuni non avendo problema di denaro possono permettersi di mangiare ciò che vogliono e possono permettersi di fare una vita senza problemi finanziari, mentre altri sono pure loro colpiti dalla crisi e stentano a vivere di benessere, non è questo il punto, anche qui prima di incarnarsi sapevano cosa andavano incontro ed hanno accettato.

Mentre ci sono persone con karma che non gli manca nulla e molti di questi fanno la bella vita, e anche questa vita fa parte di una scuola e se queste persone sgarrano, (praticamente se fanno solo il proprio interesse senza preoccuparsi cercare di mettere parità e giustizia e se si comportano sempre in quel modo negativo fino al loro rilascio del corpo, alla prossima reincarnazione non potranno più avere una vita di benessere ma saranno rigettati in certi luoghi del pianeta dove riscontreranno vari tipi di problemi appunto per il semplice fatto che devono provare ciò che hanno causato ingiustamente ad altre persone, e fino che non si correggono dei loro errori faranno altro che girarci sempre attorno come una ruota, praticamente vita dopo vita, karma da smaltire e poi ancora karma da smaltire, quindi oggi fai il nababbo e sei ingiusto un domani sarai dominato e pagherai tutto ciò che hai fatto ingiustamente agli altri.

E non solo, quando lasci il corpo come aveva detto Dante che ha visto il paradiso e l'inferno, quindi un assassino che arriva fino alla sua morte e non cambia quando lascia il proprio corpo certamente il suo essere che è eterno non può trovarsi in una dimensione dove può gioire ma si troverà in una dimensione che è quella della tribolazione, quindi sofferenza.

La religione sbaglia nel dire che c'è solo una vita e dopo questa vita esiste il paradiso, il purgatorio e l'inferno, per il semplice motivo che in una sola vita non è possibile diventare perfetti e giusti, è necessario fare molte vite, ed anche fare vite differenti di sesso, poi dipende da una persona all'altra, c'è chi arriva prima e chi arriva dopo, comunque tutti se lo vogliono avranno la possibilità di diventare esseri puri ed una volta che lo diventano tutto cambia, e se viene richiamato un allarme per aiutare un determinato pianeta alcuni di questi, che sono divenuti progrediti (sempre secondo la loro volontà senza nessun obbligo), alcuni si mettono a disposizione nell'incarnarsi in quei pianeti dove porteranno il loro giusto esempio, perché se nessuno si mette a disposizione in quei pianeti dove regna la dualità potrebbe essere che da soli non ce la fanno ad arrivare alla conclusione.