Rispondi a: l’ italia in rovina

Home Forum PIANETA TERRA l’ italia in rovina Rispondi a: l’ italia in rovina

#70877
camillo
camillo
Partecipante

[Dani ha scritto
Mamma mia avevo appena finito di leggere quel bel pensiero sull essere felici ke mi hai mandato ..poimdomun occhiata sul sito no censura.com leggo ke : hai presente Umberto rapetto quel povero maresciallo della finanza ke due anni fa scopri APL evasione delle lobbi delle slot ( ke poi sono tutte riconducibili ovviamente ai politici stessi ) ke nonostante le intimidazioni di smettere di indagare e portati al processo ..i ..

Premesso che in Italia le regalie e le tangenti… hai voglia. Ora QUALSIASI agente di commercio alla fine d'anno fa il giro con le buste… Come? Il magistrato non lo sa? Casca dalle nuvole, vuole prove?…
Ma vogliamo scherzare!!!
Se un magistrato vuole VERAMENTE fare qualcosa in merito non ha che l'imbarazzo della scelta. Partendo dai bilanci dei partiti, dei sindacati, di qualsiasi grossa industria… Se lo decide si fa arrivare una “lettera ad oc ” e la sua indagine diventa un “atto dovuto.” Con questi stratagemmi possiamo condizionare tutto quindi esiste magistropoli che possiede un'arma tremenda.
Hanno formato una super-casta di intoccabili.
Ogni tanto scopriamo che ci sono magistrati con un sacco di incarichi extra ( equivalente di regalie giudica tu?), che sono in posti di controllo extra ecc. Le loro paghe sono intoccabili, le loro conoscenze fisico matematiche.. trascurabili.

Il Magistrato invece di stare attento ai danni che può creare, vedi contratti saltati per vendita di elicotteri all'India con un sacco di posti di lavoro saltati per tangenti date a gente di altro paese per avere LAVORO! per dare lavoro agli Italiani in un contesto di acquisizione internazionale difficilissimo in cui TUTTI…, Sembra che il magistrato se ne freghi dei posti di lavoro che fa saltare e cerchi spesso la fama, non tutti ma molti, basta vedere quanti parlamentari arrivano da lì.
Mentre nel caso delle Slot andava chiaramente portata avanti anche perché impoverisce e droga il paese, altre indagini vanno fatte con la testa sulle spalle, cercando in primis di NON danneggiare il paese, e in segreto proprio per non danneggiare anche l'operaio.

Nel Mose avevano cercato di tirare in ballo anche Cacciari che conosco come collega filosofo e di una integrità assoluta, l'ho visto in TV incazzato nero che si difendeva da… Il fatto è che ha cercato di fare tutto alla luce del sole, chiedendo apertamente aiuto a tutti, fra l'altro Cacciari era contrario al Mose. Tuttavia si è dimostrato un VERO DEMOCRATICO una volta messo in minoranza ha accettato il verdetto della maggioranza e ha lavorato con il massimo impegno come se ci credesse. Quanti invece si riempiono la bocca di democrazia? Il caso Mineo insegna avevano fatto una riunione e la stragrande maggioranza era contraria alla posizione Mineo ma lì in commissione con il suo voto contrario si rischiava…Mineo è liberissimo di votare contro in parlamento e non in una commissione in cui deve essere l'espressione di una maggioranza monte. Cacciari non avrebbe mai avuto un simile comportamento.

Oggi per RAI 3 un signore ha detto che l'elezione del presidente della repubblica fatta dai cittadini non è importante perché il presidente della repubblica NON è un sindaco.
Non so chi sia questo signore ma, se non si è accorto della super-casta magistropoli che DOMINA il paese e che SOLO IL CAPO DELLO STATO PUO' CONTROLLARE IN UNA QUALCHE MISURA , ebbene quel signore vive fuori dal mondo.
Io dico che in questo momento storico il capo dello stato detiene il vero potere proprio perché ha controllo sulla magistratura.
L'elezione diretta del capo dello stato è una necessità minima ed è trasversale politicamente e chiunque la proponga mi trova assolutamente concorde.