Rispondi a: il vulcano Chaiten in cile si risveglia dopo 9000 anni

Home Forum PIANETA TERRA il vulcano Chaiten in cile si risveglia dopo 9000 anni Rispondi a: il vulcano Chaiten in cile si risveglia dopo 9000 anni

#72419

sharon
Partecipante

Frane nel Vesuvio e ipotesi di futura eruzione

” [color=#ffcccc][/color] Uno studio condotto da ricercatori italiani dell'Ingv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) con l'ausilio di tecnologie laser ha svelato l'assenza di duemila metri cubi di materiali dalle pareti del Vesuvio. La roccia è probabilmente franata all'interno del vulcano nel corso degli ultimi tre anni, indebolendo le sue pareti. Il laser scanning ha rilevato la morfologia del vulcano con un margine d'errore ridotto a pochi millimetri, rilevando la mancanza del materiale. Il lavoro ha portato alla luce anche nuove fratture sulle pareti da tenere sotto controllo per il futuro.
L'ipotesi di una possibile eruzione del Vesuvio non è mai stata scartata dagli esperti. Il vulcano di Napoli è incluso nella lista dei trecento più attivi e pericolosi al mondo. Dagli stessi esperti arriva anche la rassicurazione che una possibile eruzione sarebbe anticipata da numerosi segnali e l'attuale tecnologia è in grado di prevedere con largo anticipo il pericolo, consentendo l'evacuazione della zona rossa (comuni più esposti al rischio eruzione). Di diverso avviso Il Center for Geohazar degli Usa che nel proprio studio ha messo in luce megaeruzioni del Vesuvio nel 4.000 a.C. e nel 2.000 a.C. di proporzioni gigantesche e ben superiori a quella che nel 79 d.C. distrusse Pompei ed Ercolano. In casi simili l'intera città di Napoli dovrebbe essere evacuata prima dell'eruzione con un immenso sforzo organizzativo.
L'ultimo cenno d'attività del vulcano risale al 1945 quando in piena guerra il vulcano lasciò uscire dalla sua camera magmatica una colonna di cenere vulcanica.”

Tratto da: Okpedia

[link=hyperlink url][/link] http://www.okpedia.com/frane-nel-vesuvio-e-ipotesi-di-futura-eruzione.htm