Rispondi a: Crisi economica mondiale

Home Forum PIANETA TERRA Crisi economica mondiale Rispondi a: Crisi economica mondiale

#72640

meskalito
Partecipante

Dal link che ha postato farfalla5 [link=hyperlink url]http://calmart.nl/blog/[/link] posto un articolo di Benjamin Fulford che non trovo quì su Altrogiornale del 4 ottobre 2008

4 ottobre 2008

I popoli della Cina e del Giappone hanno ora nelle loro mani un’occasione storica per creare una pace permanente sulla terra. Gli incestuosi clans che hanno fomentato le diverse guerre attorno al pianeta nelle ultime centinaia d’anni sono in bancarotta. Se gli asiatici hanno il coraggio, chiederanno, in cambio di un accordo per il bail-out, che gli americani e gli europei partecipino ai negoziati per creare un governo mondiale.

Questo non sarebbe il tirannico ‘Nuovo Ordine Mondiale’ lungamente previsto dall’elite bianca. Piuttosto, sarebbe un governo che lavora per gli interessi delle persone normali e delle forma di vita su questo pianeta. Un tale governo, sarebbe il minimo necessario per sostituire la guerra con delle battaglie in tribunale e garantire la parità di opportunità per tutti gli esseri umani e di sicurezza per tutte le creature.

Abbiamo bisogno di un tale governo, perché l’umanità ha già spazzato via il 30% delle specie sul pianeta come anche ha prodotto milioni di morti per fame e per le rabbiose guerre. Questo è perché il sistema finanziario mondiale, sappiamo, ha agito come un gigantesco buco nero succhiando il denaro dai poveri e deboli. Semplicemente prendendo il denaro dai trillionairi che eventualmente non avrebbero mai potuto spenderli, si potrebbe mettere 100.000 dollari nelle mani di ogni persona sulla terra.

I cinesi e giapponesi hanno ora hanno la possibilità di fare leva sulla richiesta che gli americani aprano le loro basi segrete al mondo per l’ispezione di queste, nonché il rilascio di tutta la tecnologia che hanno nascosto per il proprio beneficio. Con tale tecnologia potremmo fare fiorire i deserti e le regioni artiche con la vita, come anche viaggiare verso le stelle.

Un governo mondiale ci consentirebbe di rigenerare il mare con pesce e ricostruire i nostri preziosi ecosistemi. I poveri potrebbe diventare ben istruiti, ben nutriti e pieni di speranza.

Se d’altro canto, gli asiatici convengono di tirare fuori d’impaccio i nazisti che hanno assediato il governo degli Stati Uniti, questi continueranno con i loro terribili piani di genocidio. Loro continueranno semplicemente a fabbricare malattie, guerre e fame, al fine di mantenere la loro presa sul umanità.

Ci troviamo in un momento storico di grande importanza. Abbiamo raggiunto una situazione armonica in cui i popoli del mondo sono posti di fronte a una scelta, tra una ‘win-win’ soluzione e una ‘lose-lose’ soluzione. Io sicuramente mi auguro che gli asiatici afferrino il loro destino.

Benjamin Fulford