Rispondi a: Cerchi nei campi di grano

Home Forum MISTERI Cerchi nei campi di grano Rispondi a: Cerchi nei campi di grano

#7358
Richard
Richard
Amministratore del forum


cropcircleconnector.com

[youtube=480,385]ZijIkVLq1M4

——

http://2.bp.blogspot.com/_CtklVeoV8D4/S70LhYwNEUI/AAAAAAAAAI0/oTgjHFCD9EI/s1600/DSCF5073+OK.jpg

http://it.wikipedia.org/wiki/Metatron
Metatron (ebraico מטטרון o מיטטרון) è il nome di un angelo del Giudaismo e per certi versi del Cristianesimo.

Non ci sono riferimenti a lui nelle scritture cristiane (Nuovo Testamento) o in fonti islamiche; il riferimento dell'Antico Testamento in merito al Carro Celeste della Merkabah compare come descrizione durante il dono della Torah sul Monte Sinai nel Libro dell'Esodo del Pentateuco ebraico e nei Libri dei profeti Isaia, Ezechiele e Zaccaria.

Metatron si trova nel secondo dei quattro mondi spirituali chiamato Beri'ah.

Il Frutto della Vita (una componente del Fiore della Vita) presenta tredici cerchi. Se ogni centro dei vari cerchi è considerato un “nodo”, ed ogni nodo è connesso ad ognuno degli altri con una linea unica, si crea un totale di settantotto linee. All'interno di questo cubo possono essere trovate molte altre forme, inclusa la versione bidimensionale (appiattita) dei cinque solidi platonici.

Nei primi scritti cabalistici è scritto che Metatron diede forma al cubo a partire dalla sua stessa anima. Questo cubo può essere successivamente rintracciato nell'arte Cristiana, dove appare sul suo petto o mentre vola dietro di lui. Il cubo di Metatron è anche considerato un glifo santo, e c'è chi dice che può essere disegnato intorno ad un oggetto o persona in preda a presunte possessioni per ottenerne la guarigione. L'idea è anche presente in alchimia, dove il cubo di Metatron viene indicato come un cerchio di contenimento o di creazione.

Il modo più semplice per costruire il cubo di Metatron è di cominciare da un cubo appiattito lungo una delle diagonali che passano per il suo centro, fino a diventare una figura bidimensionale, equivalente ad un esagono regolare scomposto dalle sue diagonali in sei triangoli equilateri. I vertici di questa figura 2D vanno quindi connesse con linee aggiuntive. Diversi passi dopo si arriva a formare la figura completa del Cubo di Metatron. Il cubo assomiglia alla proiezione tridimensionale del cubo a quattro dimensioni, o ipercubo.
————


———
Inghilterra 2009
[youtube=480,385]ZTuxAH–Qro