Rispondi a: Come risolvere..a lungo termine..la questione rifiuti?

Home Forum PIANETA TERRA Come risolvere..a lungo termine..la questione rifiuti? Rispondi a: Come risolvere..a lungo termine..la questione rifiuti?

#73603
brig.zero
brig.zero
Partecipante

Appello agli iscritti di Facebook :fri:

Abbiamo creato un gruppo su facebook per dire no al Pirogassificatore. Aderite e invitate tutti quelli che conoscete ad aderire.Se saremo in tanti si potrebbe pensare a una nuova petizione o ad una manifestazione.

Il gruppo è: NO AL PIROGASSIFICATORE!! :legg:

Il Consiglio Regionale del 24 marzo scorso ha approvato a pieni voti, con la sola astensione dell’Alpe, il progetto di chiusura del ciclo dei rifiuti con un impianto di pirogassificazione.
Il Pirogassificatore non è altro che un inceneritore mascherato!
Lo stesso esperto della Regione, il Prof. Genon dice che avrà delle “ricadute in termini ambientali paragonabili a quelle di un inceneritore”.
Quando si brucia il gas si disperdono nell' aria idrocarburi aromatici policiclici, metalli pesanti, polveri sottili, nanoparticelle, che avranno delle ricadute sulla nostra salute! potenziale aumento di patologie cardiopolmonari, respiratorie e dei tumori.
Ci costerà 60 milioni di euro!
C'ERA UN ALTERNATIVA, il trattamento a freddo, che costava tre volte meno e non comportava rischi per la salute. Il Comitato Rifiuti Zero e altre associazioni hanno proposto di valutare anche questa alernativa attraverso dei seri studi ma ciò non è stato fatto. Non c'è neanche mai stato un pubblico confronto.
Facciamoli vedere che siamo in tanti a non essere d'accordo e magari cambieranno idea!
Passateparola,

Prima ci ignorano, poi ci deridono, poi ci combattono; infine vinciamo” Gandhi

GRAZIE di :cor:

Chiediamo l'adesione e la diffusione della – MANIFESTAZIONE NAZIONALE –
NO INCENERITORI – SI ALLA SALUTE – 16 – 17 APRILE A PARMA – Per la
difesa dei territori e il bene comune.
:bravo:

http://www.facebook.com/event.php?eid=374113117632

http://www.gestionecorrettarifiuti.it/


https://www.facebook.com/brig.zero