Rispondi a: Il Cern e le ceneri della scienza