Rispondi a: nucleare

Home Forum PIANETA TERRA nucleare Rispondi a: nucleare

#75270
Richard
Richard
Amministratore del forum

Entro il 2013 Hyperion, la centrale nucleare portatile

Arriva la centrale nucleare portatile. Ho appena finito di scrivere della maledetta eredità di Chernobyl e mi imbatto nella notizia che negli Usa a metà 2013 saranno messi in vendita i primi reattori Hyperion.

Due caratteristiche principali: le dimensioni ridotte – più o meno come una vasca da bagno – e il fatto che funzionano in piena autonomia, senza bisogno del controllo e nell'intervento umano.

Ne sotterri uno in giardino, per dire, e quello continua a produrre energia per 8-10 anni.

Continua da sopra:

A domanda, la società che sta sviluppando i reattori – la statunitense Hyperion Power Generation – risponde che sono sicuri. Una domanda che equivale più o meno a chiedere all'oste se il suo vino è buono, e alla conseguente, ovvia affermazione.

Più che di centrali nucleari portatili, per la precisione, si tratta di reattori trasportabili, in grado di viaggiare tutti interi su un autocarro o su un treno.

Ciascuno costerà 25-30 milioni di dollari e produrrà 70 megawatts di energia termica. La “traduzione” in energia elettrica, attraverso una turbina a vapore, è pari a 25 megawatt, quanto basta a 20.000 case americane.

Il reattore non ha parti mobili e, una volta sotterrato, fa tutto da sè. Usa come combustibile l'idruro di uranio, UH3 la formula chimica. Impossibile utilizzarlo per fabbricare armi, dicono.

Sempre a detta della società costruttrice sono altrettanto impossibili sia il surriscaldamento del reattore sia una reazione incontrollata a catena. Un incidente tipo Chernobyl, insomma.

Le scorie? Ogni 10 anni un volume pari ad un pallone da calcio. Vengono a ritirarle a domicilio e si occupano loro dello smaltimento.

Una meraviglia, a sentir loro. Un autentico gioiellino. Boh. Noto però una cosa. In un'intervista, il responsabile della società dice che, su questa Terra, c'è uranio a sufficienza per fornire energia al mondo per centinaia di anni.

A me non risulta tutta questa gran disponibilità di uranio, anzi. Verso il 2020, pare, cominceranno i problemi di approvvigionamento. Ecco, se tutte le altre informazioni su Hyperion sono dello stesso spessore…

http://blogeko.libero.it/index.php/2008/entro-il-2013-hyperion-la-centrale-nucle

O-O