Rispondi a: Cerchi nei campi di grano

Home Forum MISTERI Cerchi nei campi di grano Rispondi a: Cerchi nei campi di grano

#7694
farfalla5
farfalla5
Partecipante

MISTERIOSO CROP APPARSO A GROSSETO

[URL=http://img121.imageshack.us/i/10585crop1.jpg/][/URL]

Uploaded with [URL=http://imageshack.us]ImageShack.us[/URL]

UN CERCHIO nel grano nei dintorni di Braccagni. E' quello nella foto che è stato immortalato da Vincenzo De Gregorio (www.aereofoto.it) durante un passaggio sopra la Maremma con un ultraleggero nel pomeriggio di ieri.
Non è stato però un “passaggio casuale”, perché la segnalazione che potesse esserci un “cerchio” o comunque qualcosa di simile gli era arrivata da un amico grossetano che sabato sera, insieme ad altre persone, ospite in una struttura nei pressi di Braccagni, si era accorto che in un campo potesse esserci, appunto, qualcosa di strano. Qualunque spiegazione al fenomeno ognuno sia propenso a dare, su una cosa ci sembra non possano esserci dubbi: il disegno ha un certo fascino.
REDAZIONE ANTIKITERA
Poichè l'argomento ci affascina abbiamo seguito in prima persona questo caso.
Pur non volendo esprimere un giudizio personale che come tale è soggettivo, ci teniamo solo ad indicare una strana coincidenza.
Un paio di giorni prima dell'avvistamento del crop, è stata filmata una sfera luminosa praticamente nella stessa frazione delle campagne di grosseto ( una descrizione dell'evento la si può trovare a questo link …con video molto interessante :
http://iltirreno.gelocal.it/grosseto/cronaca/2011/06/02/news/una-palla-di-fuoco-in-cielo-il-giovane-filma-l-avvistamento-4346739 )
Abbiamo effettuato una ricognizione aerea nella giornata di lunedì 6 giugno ed abbiamo constatato la presenza di una discreta quantità di erba ( colore verde) che stava crescendo in mezzo alle spighe di grano.
L'erba creava strane macche che analizzate al computer con calma ed accentuandole in post produzione hanno evidenziato due cose di un certo interesse:
– la presenza di un “paleoalveo” ( un corso di un torrente che nei millenni ha deviato il suo corso )..che “stranamente” passa esattamente nel centro del crop.
Da terra è assolutamente invisibile in quantole spighe son alte 50/60 cm e l'erba appena 10 cm.
Ma non solo, parallelamente al corso del torrente si può vedere distintamente una strada che conduce ad un gruppo di costruzioni “circolari”.
Un tipo di tracce di questo tipo la può dare o un abitato dell'età del bronzo o una necropoli etrusca con tombe a volta ( tipo cerveteri ).
In entrambi i casi il sito archeologico non è segnalato in nessuna cartina archeologica toscana, e ripetiamo, è impossibile individuarlo se non dall'alto.
Anche sulle proporzioni del crop ci sarebbe da dire molte cose, non ultimo che da misurazioni fatte a terra col gps risulta evidente l'utilizzo di un metro di misura derivato dal “cubito reale egizio”.
Stiamo predisponendo una dettagliata relazione che pubblicheremo in esclusiva nella nuova rivista online LA RUNA BIANCA che sarà scaricabile gratuitamente in formato PDF indicativamente dal 15 GIUGNO al seguente link: http://www.runabianca.it


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.