Rispondi a: Cerchi nei campi di grano

Home Forum MISTERI Cerchi nei campi di grano Rispondi a: Cerchi nei campi di grano

#7734
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1308942325=Spiderman]
[quote1308894723=pasgal]
Penso, ma non fidarti di me, che molti riti, preghiere etc etc servono a poco o all'inverso.

[/quote1308894723]

Dal Quinto vangelo:

Se voi digiunate, cadrete in errore per vostra colpa, e se voi pregate sarete condannati, e se farete l'elemosina, farete del male al vostro spirito.
[/quote1308942325]
Penso personalmente che ognuno maturi una propria idea su questo argomento a seconda del proprio percorso di vita e penso che si possa cambiare idea a seconda del proprio periodo di vita.. è un tasto delicato che arriva nel profondo.
Penso che la pratica della preghiera o meditazione o di altri metodi di contatto con il proprio centro spirituale, sia sopravvissuta per vari motivi nei secoli in varie forme perchè ha un senso, ma dobbiamo rigenerare questo senso, riscoprirlo e studiarlo sotto nuova luce, si è perso moltissimo. Io stesso non ho l'abitudine di fare una qualche preghiera, ma mi sono trovato spinto a volte con molta intensità a farlo nel modo che ho sentito giusto in quel momento.

Penso sia una parte naturale del nostro essere spirituale, sia un modo per contattare il nostro centro spirituale e quindi tramite esso possiamo contattare lo Spirito dell'Universo, il Campo che connette Tutto.
Il punto è che abbiamo perso la cultura di queste tecniche, il valore e il senso secondo me.
In ogni caso, trovo che la preghiera debba poi essere seguita dall'azione, si tratta di mettere in sintonia la mente, lo spirito e il corpo, di attingere dal Campo Spirituale una Forza e una Guida poi da applicare nel Campo Materiale diciamo.

Chiaramente non trovo utile e saggio pregare per poi attendere che tutto si sitemi automaticamente da solo, se si può fare qualcosa allora si deve cercare di farla.

——————————–
D- Come posso fare a meno di preoccuparmi ?
R- Perché preoccuparti quando puoi pregare ? sappi che il tuo potere è molto limitato. Il potere della forza Creatrice è illimitata. 2981-1

La preghiera è lo sforzo d’insieme della coscienza fisica per sintonizzarsi con la coscienza del Creatore, sia collettivamente che individualmente. 281-13
Il corpo mentale e spirituale ha bisogno di cibo spirituale — preghiera, meditazione, pensare a cose spirituali. 4008-1
http://www.edgarcayce.it/media/leletturesullapreghiera.htm

La cosa più importante in questa preghiera è affermare che venga fatta la volontà di Dio e vedere la sfida in termini di sviluppo psichico possibile per il sig. xxx. Ma non è sufficiente dire solo la preghiera. Il nuovo atteggiamento descritto in quell’affermazione deve quindi fare radici e fiorire come azioni. “Agite in quel modo!”
http://www.edgarcayce.it/media/guarigpsicol.htm

D: Quali sono le previsioni per una guerra mondiale [questo reading fu dato il 29 maggio 1938 per un missionario] ? E l’America che cosa farà ?
R: Queste sono grandi domande, poste in modo semplice ! Come abbiamo indicato, l’America deve pregare di più e agire come prega …
http://www.edgarcayce.it/media/guerramondiale.htm

Per quanto è pratico, lascia stare le preoccupazioni. Sappi che c’è quella fiducia, quella fede, quella speranza nelle Forze Creatrici – che possono scacciare la paura. Perché preoccuparsi ? Perché la preoccupazione non fa altro che peggiorare le cose. Prega, piuttosto che preoccuparti. Lui risponde alla preghiera. 760-31

R- …quando preghi, alla mattina, alla sera:
Eccomi, Signore. Usami, in questo giorno, questa sera, come Tu vedi che io possa servire gli altri al meglio; che io possa vivere così, Oh Dio, per la gloria del Tuo nome, di Tuo Figlio Gesù il Cristo, e per l’onore del mio stesso sé nel nome Tuo. 357-13
http://www.edgarcayce.it/media/pauraepreocc.htm

(Elettricità o vibrazione è quella stessa energia, la stessa forza che chiamate Dio. Non che Dio sia una luce elettrica o una macchina elettrica, ma vibrazione che è creativa è della stessa energia della vita stessa. 2828-4
Ogni potenza, ogni forza è una manifestazione di ciò che viene chiamato la coscienza di Dio. 601-11
La vita come un tutt’uno è una cosa continua; che emana da potenza, energia, coscienza di Dio, sempre. 1472-1
http://www.edgarcayce.it/media/diol%27energia.htm )

L'evidenza oggettiva, documentata più dettagliatamente altrove in questo testo, è quella che la guarigione e i miglioramenti accadono come risultato di interventi come preghiera di intercessione, tocco terapeutico senza contatto, ed altre forme di guarigione a distanza (5). Sorgono immediatamente due domande tra loro collegate: “In che modo agiscono queste procedure?” e “Come possiamo migliorarle ed aumentare il loro beneficio sui pazienti?”.
http://www.coscienza.org/Princeton-IT1.htm

Se una persona ( o più persone preparate con un metodo ben congegnato..) raggiunge, con la propria mente-pensiero, un’altra distante come spazio (anche lontana nel tempo…), si producono due risultati altamente significativi:
1 – Si aumentano le difese immunitarie della persona ricercata con i Sensi Altri ( IT-Intento Terapeutico):
2 – Si percepiscono dati scenografici dell’ambiente ed elementi (colori, odori, elementi affioranti, suoni, eccetera) utili poi alla reale localizzazione (RV-Visione a Distanza) dei luoghi ed anche dei possibili eventi, al di fuori della dimensione tempo-spazio comunemente riconosciuta.
Ora l’IRC, oltre al lavoro personale di Umberto Di Grazia, che continua costantemente, ha, attualmente, vari gruppi importanti attivi ed operanti di IT (Intento terapeutico) e di RV ( Visione a distanza) ed in particolare: a Roma , a Milano, nella Puglia ed in Sicilia.
Tutti si stanno coordinando per cercare di fornire risultati concreti per chiarire i tanti misteri che sono in noi ed intorno a noi ed essere utili, anche, socialmente.
http://www.coscienza.org/biostimolazione.asp

Altri due studi sulla guarigione a distanza sono stati pubblicati in riviste mediche prestigiose. Nel 1988 il medico Randolph Byrd ha pubblicato sul The Southern Medical Journal (Giornale Medico del Sud – Ndt) una dimostrazione riuscita (in doppio – cieco) di guarigione a distanza. Lo studio ha fatto partecipare 393 pazienti cardiaci del San Francisco General Hospital (Ospedale Generale di San Francisco) (15). E nel 1999, il cardiologo William Harris dell'università di Missouri a Kansas City, ha pubblicato uno studio simile, riuscito, che ha coinvolto 990 pazienti cardiaci.
http://www.coscienza.org/BiostimTarg3.htm

“Fai agli altri quello che vorresti fosse fatto a te” prende un nuovo senso quando si realizza che siamo tutti veramente collegati, cosiccome i seguenti studi di ricerca lo dimostrano. Esperimenti interessanti nel campo dell’”Influenza mentale a distanza sui sistemi viventi” (DMILS) sono stati fatti dallo psicologo William Braud all’Istituto Traspersonale di Psicologia di Palo Alto California, e dall’antropologo Marilyn Schlitz, Direttore della ricerca per l’Istituto di Scienze Noetiche (11).
http://www.animacosmica.org/spirito-scienza/%E2%80%9Cle-implicazioni-scientifiche-e-spirituali-delle-abilita-psichiche-influenza-mentale-a-distanza-sui-sistemi-viventi-distant-mental-influence-of-living-systems-dmils%E2%80%9D/
——————————–

Questi sono casi particolari, ma evidentemente ci sono ancora persone che posseggono la cultura dei secoli passati, con la quale hanno appreso delle tecniche di respirazione e meditazione che permette loro di accumulare energia e applicarla per fini pratici e in questo caso anche medici:

http://www.youtube.com/watch?v=qWCn8PkHeuk

Viviamo in tempi, almeno in occidente, di grande degrado della conoscenza del lato spirituale dell'uomo e dell'universo…e ne vediamo i risultati.