Rispondi a: Frattali e Ologrammi

Home Forum PIANETA TERRA Frattali e Ologrammi Rispondi a: Frattali e Ologrammi

#77463
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1263920698=xxo]
Beh, correggetemi se sbaglio.

La geometria dei frattali permea tutto in natura.
Ogni cosa risponde alla geometria frattale, ogni cosa creata in natura.

Un frattale è un oggetto geometrico che si ripete nella sua struttura allo stesso modo su scale diverse, ovvero che non cambia aspetto anche se visto con una lente d'ingrandimento.
Le immagini frattali sono considerate dalla matematica oggetti di dimensione frazionaria.

Ciò vuole anche dire che si può partire da una piccolissima immagine e rispecchiarla un numero x di volte al fine di trovare la raffigurazione voluta.
Trovo molte somiglianze tra i frattali e gli ologrammi.
Entrambi da una immagine iniziale piccola possono raffigurare ciò che si vuole.

Le geometrie frattali si rispecchiano in gran parte dell'universo.
Queste quindi sono fonti di energia che emanano onde sotto forma di “ologrammi frattali” che possano essere in grado di raffigurare tutto.

Quindi il nostro pianeta, intendo ciò che è in natura, altro non è che una rappresentazione olografica riflessa che rispetta le geometri frattali.
E aggiungerei che le geometrie frattali, che disegnano la natura così come oggi la conosciamo, rispondono a determinate vibrazioni in base a queste possono cambiare raffigurazione istantaneamente.

I nostri sensi altro non sono che semplici programmazioni che ci danno l'illusione di toccare/sentire degli ologrammi.
Ogni variazione del DNA permette, mantiene ed evolve la nostra apparenza in questo ologramma terra, splendida e complessa vibrazione di geometria frattale.
(della quale spero abbiano una copia back-up, non si sa mai…).

Infine, l'unica cosa reale che esiste è una particella, un atomo, chiamatela una memoria, dentro ognuno di noi.

Il fine è migliorare, evolvere il tutto, l'uno, e questo attraverso la crescita delle singole particelle.

Un sistema partecipativo. !alien

[/quote1263920698]
dobbiamo applicare il concetto frattale nella nostra concezione scientifica della realtà
scusa se è poco..

[youtube=425,344]57EUmHlDoJU
hanno, dico che se considerate i quark e i protoni come mini buchi neri e calcolate il campo gravitazionale di questi, allora la gravita che generano è abbastanza forse per tenere assieme le particelle e non servono forza nucleare forte ecc..invenzioni della fisica moderna, vedete che un problema in fisica è la relazione tra gravita e le forze debole e forte nell'atomo, perche le hanno inventate, devono riesaminare il mondo atomico e tutto avra senso ok? quindi questa mattina abbiamo visto gli errori fondamentali nei concetti delle dimensioni e questi concetti possono essere descritti e corretti usando analogie frattali. Voglio dire che è piu che analogia ma un altro modo di scrivere fisica, che spiega la singolarità il piu grande errore è che non affrontano la singolarita e fanno come se non ci fosse..per esempio Bohm collaborava come fisico con Einstein. Le equazioni di campo di Einstein le scrisse per unificare la fisica , per cercava la teoria di unificazione dall'inizio ma non ci è riuscito allora Bohm ha continuato parlando di ologrammi in cui tutte le parti contengono tutta l'informazione. Einstein voleva usarli ma non sono applicabili matematicamente, buona analogia ma non c'è matematica 3:10 utilizzabile negli ologrammi da applicare in fisica ma c'è per i frattali da applicare in fisica, una equazione frattale è una reiterazione di una equazione deterministica, da se è deterministica un cerchio e un triangolo, ma ripetendola all'infinito diviene un feedback aperto, da una equazione deterministica hai un risultato non lineare e raccogli i due lati dell'universo quella deterministica e quella non deterministica.
4:14 Abbiamo visto che possiamo risolvere questi problemi di dimensioni descrivendo le dimensioni come risoluzioni diverse di un frattale, che l'universo si espande e contrae allo stesso tempo e che la parte in contrazione avrebbe specifica geometria collassante relativa ad una griglia di tetraedri che genera 64 tetraedri come cercando la geometria perfetta per l'equilbrio del collasso, la griglia di 64 tetraedri generata 5:17 da 8 stelle di david assieme che generano equilibrio vettoriale in mezzo ok?
Quindi ogni tetraedro che genera la sfera e crea queste geometrie incredibili del fiore o seme della vita che emerge ad ogni livello, 5:56 incluso il modo in cui la cellula si sviluppa nell'utero della donna. Tutti noi veniamo, una buona evidenza che l'universo è un frattale, nessuno lo nota, ma veniamo fuori da altre persone, buona evidenza del frattale come base della creazione, usciamo da nostra madre e possiamo dire che il tetraedro e la sfera sono riprodotti nella creazione di un essere umano 6:59 avete un pene, vettore e una vagina, una sfera e il pene supera l'orizzonte degli eventi della sfera e manda un altro vettore, sperma, e questo supera l'orizzonte degli eventi della cellula, l'uovo ok? e questo supera l'utero e va nella placenta e cresce e fa una sfera ok? nella sfera c'è il vettore e questo supera l'orizzonte degli eventi della madre uscendo, morendo superate l'orizzonte degli eventi dei vostri atomi 8:09 Tutta la vita emerge dall'acqua e la molecola dell'acqua è un tetraedro ok? Anche la molecola del silicio, sono come i transduttori dall'informazione del vacuum a questo livello della realtà, perche dico che l'acqua è un transduttore, tutto esce dall'acqua e se la geometria del vacuum è tetraedrica, assumereste che il veicolo in cui passa l'informazione dal vacuum sia tetraedrica per combaciare come in effetti è, l'acqua è l'unico elemento che si espande quando 9:22 si raffredda e si contrae quando si scalda per quanto ne sappiamo, ha una struttura termodinamica invertita e questo è il legame sull'orizzonte degli eventi un legame termodinamico ,perche il vacuum va verso lo 0 assoluto e il campo elettromagnetico verso il calore. Quindi …..in ogni caso, l'acqua allora è un bellissimo esempio della dinamica dello spazio che crea la realtà. Immaginate una goccia che cade dal cielo, una sfera che cade dallo spazio e si contrae alla sua piu stabile dinamica, cosa fa? un fiocco di neve che ha un equilibrio vettoriale esagonale..