Rispondi a: La famiglia mondiale.

Home Forum PIANETA TERRA La famiglia mondiale. Rispondi a: La famiglia mondiale.

#78344
Richard
Richard
Amministratore del forum

Se credi nell'anima mistica, contraddici i Maestri e Yogananda stesso il quale afferma che bisogna sperimentare la Realtà direttamente, interiormente e individualmente (autonomamente) e non credere nelle parole, teorie, concetti, opinioni, pareri, congetture, supposizioni di altri esseri umani, che sono adatte alla descrizione verbale di alcuni non ad altri. Se CREDI, dipendi da qualcuno che ha espresso un concetto, ma la verità non è mai nella parola, è sempre dietro la parola. Può darsi che tu hai sperimentato l'anima, ma hai certezza che non è fatta di materia ? Hai la certezza oppure “solo” credi ?

————

In certi passaggi concordo anche Omega, in altri no..
Dici che l'Anima è materia.

Dobbiamo cercare un accordo nella terminologia, altrimenti possiamo confonderci e non capirci.
Per materia intendiamo quella che percepiamo con i sensi, in particolare al tatto diciamo.
La materia è energia ad una certa frequenza vibratoria, bassa, per semplificare.

Yogananda insegna che l'Anima entra nel corpo e si manifesta con i chakra..

Lo Spirito però da Vita al corpo, il corpo prende forma grazie allo Spirito e l'Anima è ospitata dallo Spirito..questo dice anche Cayce.

Lo Spirito si individualizza in un mare di Spirito di cui facciamo parte, è il Soffio di Dio.

Non voglio fare confusione, però ci sono alcuni punti in particolare che voglio esporre, l'Anima, secondo quanto credo io essere corretto, è parte di Dio, è extracorporea, il corpo è un prodotto illusorio fatto di energia vibrante a bassa frequenza rispetto a Spirito e Anima, il corpo è una proiezione di questi ultimi..

La materialità ha sicuramente importanza altrimenti non saremmo qua, serve per sperimentare la vita nello spazio-tempo con tutti i limiti del caso, per spingerci a salire la scala però e non a scenderla o a rimanere fermi.
Anche per me il corpo è importante, il problema è quando lo si adora come un dio, come col denaro, il sesso o altro..l'Anima è parte di Dio e l'Anima non può avere catene.
Il corpo è importante quando è rispettato come tempio dell'Anima e suo strumento.

Certo che non bisogna CREDERE ma è meglio sperimentare, come per tutto ciò che si vuole davvero conoscere nella vita, però intanto si cerca la strada migliore che ci conduca alla migliore sperimentazione.

Se ad esempio con la meditazione, ma soprattutto con la giusta ricerca anche mentale (io non lo escludo, è giusto per me cercare di comprendere razionalmente senza però estremizzare ed escludere le proprie sensazioni spirituali), con le azioni e le scelte che fai nella vita , ecc..amplifichi il contatto col tuo Spirito e la tua Anima, allora puoi avere esperienze che ti portano a VEDERE con la vista spirituale e non quella fisica, oppure puoi percepire gli esseri e il mondo attorno a te in modo più profondo e diverso dalla norma..